Attenti al nuovo virus di WhatsApp

 

E’ allarme per un nuovo virus che potrebbe mettere a rischio il vostro smartphone. Questa nuova minaccia si presenta come messaggio audio nella segreteria della nota app WhatsApp, che usiamo ogni giorno per scambiarci messaggi e, da qualche tempo, anche per telefonare senza spendere un euro. Gli utenti che accidentalmente “cascano” in questa trappola possono ritrovarsi un virus, potenzialmente molto pericoloso, nella posta: come fare per non farsi “fregare” e cosa fare se, invece, abbiamo preso il virus?

WhatsApp2
WhatsApp

Il virus, identificato per la prima volta nel settembre del 2014, è tornato alla ribalta in Italia e in Europa negli ultimi tempi e dobbiamo fare molta attenzione. Secondo quanto riportato, nel campo mittente si legge il nome di WhatsApp e questo inganna tutti, anche se guardando il dettaglio di chi ha inviato il messaggio potreste insospettirvi: la mail dalla quale tenervi alla larga è fucate@justfax.net.

Quando la mail viene aperta, la schermata sembra proprio provenire dal servizio di messaggistica: il messaggio invita ad ascoltare un messaggio vocale in segreteria. Peccato che WhatsApp non abbia questa funzione. Il messaggio è accompagnato da un pulsante con scritto Autoplay: non schiacciatelo, perché rimanda a un sito dove si nascondono i malware pronti a colpire.

I malware possono accedere alle app installate, anche alla galleria fotografica: gli hacker si impossessano delle vostre foto e possono arrivare a ricattarvi.

Non aprite quella mail e segnalate alla polizia postale!

di Redazione