Avete mai dormito in un “albergo diffuso”?

 

Che cos’è un albergo diffuso? E’ presto detto: è un progetto davvero molto interessante per recuperare borghi e cittadine affascinante e suggestive che nel corso degli anni sono stati abbandonate dai loro abitanti. L’esperimento di cui vi parliamo oggi ci porta direttamente in Calabria, nell’albergo diffuso che è stato ricreato nello splendido borgo di Belmonte Calabro, una cittadina antica e molto piccola in provincia di Cosenza, che si trova arroccata su uno sperone roccioso.

belmonte-calabro2
Case ristrutturate a Belmonte Calabro

Il borgo di Belmonte Calabro, come molti altri splendidi borghi italiani, è stato abbandonato da tempo dai suoi abitanti, che hanno cercato lavoro e una vita fuori dalle sue mura antiche. Il centro storico stava cadendo a pezzi, fino a quando due fratelli insieme ad alcuni amici non decidono di far rivivere questa splendida città calabra, con un progetto di ospitalità diffusa.

belmonte-calabro3
Il borgo arroccato di Belmonte Calabro

Giuseppe Suriano, uno dei “fratelli” che ha fatto partire il progetto e hanno creato l’Impresa Sociale A’ Praca (la roccia in dialetto), spiega:

Questa idea è venuta a me e a mio fratello nel 2006 e ora è quasi una missione“.

belmonte-calabro4
Cicloturismo a Belmonte Calabro

Il progetto, sostenuto da molti cittadini, ha permesso il recupero delle case, restaurate secondo i principi della bioedilizia. E così oggi il borgo è rinato, grazie all’albergo diffuso Ecovacanze Belmonte: i turisti presto sono arrivati e ci sono tutto l’anno, grazie alla posizione strategica del borgo e all’impegno di chi ha creduto in un progetto unico nel suo genere.

di Redazione