Assegnate le Bandiere Blu 2015

 

Non sapete dove andare in vacanza quest’anno e volete rimanere in Italia, come la maggior parte degli italiani? Date allora un occhio all’elenco dei comuni rivieraschi che quest’anno si sono aggiudicati le Bandiere Blu 2015, il riconoscimento dato dalla Foundation for environmental education e che dovrebbe indicarci che, nei luoghi dove sventolano, mare (l’acqua deve avere una qualità eccellente) e spiaggia sono da sogno, ma non solo. Il riconoscimento viene dato anche in base all’ospitalità (con spiagge dotate di tutti i servizi), all’attitudine per il turismo (piste ciclabili, aree pedonali) e, ultimo ma non per importanza, anche in base all’approccio eco friendly verso la natura (efficienza della depurazione, raccolta differenziata, spazi verdi).

Bandiere Blu 2015
Bandiere Blu 2015

La regione ad aver guadagnato più Bandiere Blu per l’estate 2015 è la Liguria, con 23 località (3 in più del 2014). Seconda posizione per la Toscana, con 18 località, e medaglia di bronzo per le Marche, con 17 mete da non perdere.

Seguono la Campania con 14 Bandiere Blu, la Puglia con 11, l’Emilia Romagna con 9, l’Abruzzo, il Veneto, il Lazio e la Sardegna con 8, la Sicilia con 5, la Calabria con 4, il Molise con 3, il Friuli Venezia Giulia con 2, la Basilicata con 1. Per quello che riguarda i laghi, invece, il Trentino Alto Adige ne guadagna 5, il Piemonte 2, la Lombardia 1.

di Redazione