Boschi magici in Italia: scopri dove trovarli

L’Italia offre una varietà paesaggistica notevole, tanto da essere una delle mete sempre più ambite per chi decide di trascorrere una vacanza a stretto contatto con la natura.
Infatti, la vegetazione del nostro paese è straordinariamente ricca e per il turista scoprirla è un’esperienza davvero unica e indimenticabile.

Accanto alle località di mare, montagna, collina e lago, vi sono ampie distese di parchi naturali, foreste e boschi che conservano il patrimonio storico e artistico italiano. Noi siamo andati alla scoperta di alcuni dei meravigliosi e magici boschi che abitano la nostra terra e che rappresentano un’ideale destinazione per chi vuole immergersi nella natura e allontanarsi dalle temperature insostenibili del caldo cittadino, specialmente in questo periodo dell’anno.
Vediamo dove possiamo trovarli.

 Bosco del Cansiglio, Veneto

maxresdefault
Bosco del Cansiglio

Si trova su un vasto altopiano, situato tra le province di Belluno e Treviso. Questo bosco è abbastanza suggestivo, in modo specifico, nella stagione autunnale, grazie ai giochi di colore originati dall’alternanza di piante e alberi, come i faggi e i sempreverdi.
Cansiglio è il luogo perfetto per lo svago e l’immersione completa nella natura: ideale per chi desidera liberarsi e allontanarsi dallo stress quotidiano.

Parco Nazionale della Sila, Calabria

Immagine3
Parco Nazionale della Sila

Situato nel cuore della Sila, questo parco è entrato a far parte della Rete Mondiale dei siti di eccellenza dell’Unesco.
La superficie del bosco è molto ampia; inoltre, è considerata unica al mondo per la particolarità e varietà della flora e della fauna.
Un luogo decisamente magico e ospitale per passeggiare con la propria famiglia e con i propri animali.

Parco delle foreste Casentinesi, Toscana

10572182_10203762315052283_971565770425322600_o
Parco delle foreste Casentinesi

Al confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana, troviamo questo meraviglioso e ampio spazio, una volta terra di poeti e di artisti come Michelangelo Buonarroti, Dante e D’Annunzio, che trovavano qui rifugio e ispirazione per le loro opere. In queste grandi aree boschose fittamente ricoperte da alberi maestosi e spesso centenari, trova riparo una ricca fauna.
I veri protagonisti di questo spazio, sono gli animali: cervi, caprioli, daini e cinghiali, sempre più numerosi grazie alla protezione dell’area, nonché il lupo, vero padrone di questi luoghi.

Bosco La Thuile, Valle D’Aosta

dactylorhizamaculata14
L’orchidea macchiata nel bosco La Thuile

Il bosco si trova nei dintorni del piccolo paesello di montagna, La Thuile.
Questa località rappresenta un’ottima meta di vacanza per gli appassionati della montagna e dello sci, in inverno.
Dal centro abitato partono numerose passeggiate, capaci di soddisfare tutti i tipi di escursionisti: tra queste, vi è quella che porta al bosco.
Il bosco ospita numerosi esemplari di piante e orchidee selvatiche come l’orchidea macchiata, una specie protetta.
Questa destinazione è adatta in ogni momento dell’anno, ideale per famiglie e persone che sono alla ricerca dello svago e del relax.

Bosco nel Parco Naturale di Migliarino, Toscana

3-pini
Parco Naturale di Migliarino

Il Parco Naturale di Migliarino si trova lungo la costa tirrenica tra Viareggio-Torre del Lago e Calabrone, poco sopra Livorno.
Il Parco si presenta, a prima vista, come un’immensa area boschiva, ma la varietà degli ambienti naturali è notevolissima, dalle dune agli arenili, dalle foreste igrofile alle aree palustri.
L’acqua è l’elemento determinante di questo territorio: stagni, canali naturali, fiumi si alternano alla foresta e alle maestose pinete, creando un ambiente di grande suggestione. Ideale per le passeggiate romantiche.

Gran Bosco di Salbertrand, Piemonte

Laguna del Gran Bosco

Il Bosco di Salbertrand è situato in Valle di Susa, in Provincia di Torino.
La peculiarità di questo territorio è la sua distesa di abeti bianchi e rossi, che copre l’area protetta per settecento ettari.
Gli appassionati della mountain bike possono trovare all’interno del parco percorsi di varia difficoltà e lunghezza.
Il contesto è estremamente suggestivo, ideale per passeggiare con tutta la famiglia.

Bosco della foresta di Somadida, Veneto

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Bosco della foresta di Somadida

Situato nella provincia di Belluno, il bosco della foresta di Somadida è il più grande del Cadore e una delle più belle foreste delle Dolomiti. Oggi questa area è protetta e custodisce al suo interno un patrimonio naturalistico e faunistico di grande valore.
Accanto alle numerose specie di abeti rossi e bianchi, si estende un sottobosco che vanta alcuni dei fiori più belli delle Dolomiti.
La foresta si visita in ogni stagione e sono tanti gli itinerari da percorrere: tranquille passeggiate a piedi, a cavallo o, ancora, in mountain bike.

Bosco Quarto, Puglia

bosco-quarto-nel-parco-nazionale-gargano
Bosco Quarto

Si tratta di un’area naturale protetta situata all’interno del Parco nazionale del Gargano.
Il bosco ospita un grande numero di specie animali, come lepri, scoiattoli, fagiani e piccoli roditori: talvolta è possibile avvistare anche il cervo.
Il silenzio e la solitudine regnano in questo territorio, che diventa il luogo ideale per il trekking, le escursioni e la conoscenza del Gargano.

di Rory