Buoni propositi semi seri per il 2018

Ci siamo, tutto è quasi pronto per salutare per sempre il 2017 e per dare ufficialmente il benvenuto al 2018 che, si spera, sarà un anno migliore per tutti quanti. Cosa si fa quando c’è un nuovo inizio? Si butta via tutto il superfluo, tutto quello che non serve per lasciarcelo alle spalle e per liberare spazio per tutte le cose belle e nuove che arriveranno. Lo sapete che è tempo di fare i buoni propositi per il 2018, vero? Ecco quali sono i nostri!

1. Caro 2018, ti prometto che quest’anno mi iscriverò in palestra e non solo, voglio stupirti: ci andrò regolarmente. Lo so, lo dico ogni anno, ma stavolta sarà diverso. Per dimostrartelo ho chiesto alla mia migliore amica di trascinarmi con la forza se dovessi essere presa dalla pigrizia… E so che lei lo farà, perché mi vuole bene.
2. Caro 2018, ti prometto che dirò addio a tutte le persone negative e str@@ze che fanno parte della mia vita: non l’ho mai fatto perché ho sempre creduto che le persone possano cambiare, ma questo 2017 mi ha fatto capire che l’erba cattiva non diventa buona all’improvviso.

3. Caro 2018, ti prometto che mi vorrò più bene. Non è facile, perché i critici maggiori verso noi stessi siamo proprio noi. Ma se non ci amiamo come fanno gli altri a farlo? E soprattutto, noi siamo la cosa più importante che abbiamo: teniamoci stretti!!!!
4. Caro 2018, ti prometto che mangerò meglio. Sì, certo, non puoi pretendere che lo faccia da qui alla Befana, ma ti prometto che farò la brava e non concluderò ogni giornata con una tavoletta di cioccolato. Ma non è colpa mia, è lei che mi provoca!

5. Caro 2018, ti prometto che starò più vicino alle persone care e la smetterò di trovare scuse per non vederle o non sentirle: per mandare un sms ci vuole un secondo, posso telefonare mentre magari sto preparando la cena ai pupi e posso invitarle a casa mia se non riesco a organizzare qualcosa fuori. Basta scuse!
6. Caro 2018, ti prometto che crederò di più nelle mie capacità al lavoro. Non l’ho mai fatto, ho sempre pensato che gli altri fossero più bravi di me in tutto. Ma sai che ti dico: non è vero e studierò e mi applicherò per farlo capire a tutti quanti.

7. Caro 2018, ti prometto che finirò di leggere quel libro che ho sul comodino e porterò a termine la visione di quella serie tv che ho interrotto perché non mi convinceva. Le cose si devono sempre portare a termine.

8. Caro 2018, ti prometto che la smetterò di aspettare che siano gli altri a risolvere i miei problemi: mi rimboccherò le maniche… magari di una camicetta nuova che mi comprerò con i saldi, che ne dici?

di Redazione