Com’è diventato il bambino di “Mamma ho perso l’aereo”?

Macaulay Culkin è nato il 26 agosto 1980 a Manhattan, noi tutti lo conosciamo perché nel 1990 ha fatto il film “mamma ho perso l’aereo,” interpretando Kevin McCallister. Ma nella sua lunga carriera ha fatto e continua ad interpretare molti ruoli.

Ha iniziato a recitare alla breve età di quattro anni, i primi ruoli erano semplici apparizioni teatrali. Negli anni 80 ha continuato con il teatro, ma ha iniziato anche con il cinema e con la televisione. Ha avuto parti importanti con attori di successo come John Candy in Uncle Buck. Grazie a questi ruoli è diventato famoso a livello internazionale.

Ha smesso di lavorare tra il 1998 e il 2000, quando è riapparso nella commedia Madame Melville. É tornato a fare cinema nel 2003 con Party Monster, in cui non aveva un ruolo come quelli che conosciamo, ma bensì quello del tossicodipendente e dell’assassino. Durante la carriera, da adulto, ha avuto recensioni positive. Ha iniziato a fare il doppiaggio e nel 2006 ha pubblicato un libro, Junior, una biografia della sua carriera e del rapporto travagliato con il padre.

Nel 2011 è apparso nel film di Adam Green “The Wrog Ferrari”.  Poi nel 2013, ha fatto un video su Youtube che spiegava come trasformare il suo appartamento in uno studio di pittura.

La sua carriera è stata molto brillante, ma non costante, non ha fatto i ruoli che tutti conosciamo nel suo film che lo ha fatto diventare famoso. Ma se guardate il video, vi mostreremo il cambiamento che ha avuto da come lo conosciamo noi a come è diventato ora che ha trentasei anni.

Irriconoscibile, non trovate?

di Lisa