Come far dormire i neonati? Imitando i suoni del grembo materno

Il sonno dei neonati mette in ansia i neo genitori: sono pochi i bambini che ci fanno il regalo di dormire tutta la notte fin da subito e purtroppo i continui risvegli mettono in allarme mamma e papà. Avete mai provato a imitare i suoi del grembo materno per poter risolvere questo piccolo problema? Tranquilli, non dovrete mettervi a imitare quello che il bambino sentiva nella pancia di mamma, perché a farlo ci pensa una geniale invenzione di un nonno del Queensland.

sonno-neonati (2)
Il sogno di far dormire sonni tranquilli ai neonati è forse realtà?

Il “Mother’s Little Helper“, come è stato chiamato, è stato ideato per fare in modo che i neonati possano dormire sonni tranquilli di notte: il dispositivo può essere posizionato sotto le lenzuola nella culla e si attiva automaticamente con il movimento del bambino. A idearlo è stato Frank Maunders, che vive a Gladstone nel Queensland: lui è padre di tre figli e nonno di sette nipoti e sa bene cosa vuol dire non dormire la notte con i bambini piccoli.

Nel grembo materno i bambini si sentono coccolati e possono riposare sonni tranquilli. Dopo nove mesi trascorsi a udire certi rumorei, è normale che il piccolo li cerchi anche all’esterno, spesso non trovandoli e risvegliandosi di continuo per il contatto con la mamma che è l’unico rimedio per tranquillizzarlo. Proprio questi suoni sono stati registrati e introdotti in un dispositivo che promette di risolvere il problema del sonno notturno.

Mother's Little Helper
Mother’s Little Helper

Il progetto fa parte di Kickstarter: bisogna raggiungere i 57mila dollari (siamo molto indietro, a dire il vero), perché possa andare in produzione ed essere venduto a un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 dollari.

di Redazione