Come fare lo scatto perfetto: 7 pose per foto da capogiro

Che belle le fotografie: che siano selfie o scatti “normali” sono sempre un bellissimo ricordo di un momento importante, che vogliamo immortalare per sempre. A differenza però di fashion blogger e star, però, noi non siamo così fortunate da ottenere subito lo scatto perfetto e c’è un motivo principale per il quale non ci è possibile fare fotografie rilassate: anche voi non sapete mai come posizionarvi e dove mettere le mani davanti all’obbiettivo della macchina fotografica? Vi diciamo noi come fare!

Evitate di mettere le mani in posizioni imbarazzanti o poco naturali: ve ne pentirete quando a distanza di tempo riguarderete le fotografie. Fate come fanno le star: copiate le loro posizioni delle mani nelle fotografie e vedrete che il successo è assicurato. Potete tenerle semplicemente lungo il corpo, in una posa naturale: lasciatele morbide cadere sui fianchi e il gioco è fatto.

Potete optare anche per una variante della posa spiegata prima: una mano scende morbida lungo il fianco, mentre l’altra si appoggia sul fianco o sull’anca. E’ una posa chiamata a teiera e le star ne vanno matte. Potete anche mettere entrambe le mani sui fianchi, se volete. Se avete le tasche, invece, approfittatene e mettete lì dentro le mani: le nasconderete e sarà una posa molto misteriosa e sexy. Potete anche fare una mano sì e una mano no, per dare movimento alla foto.

E se avete una borsa? Allora mettete una mano sopra la borsa, in particolare sulla tracollina, mentre se è una pochette la potete tenere davanti con entrambe le mani, magari a mettere in mostra anche la vostra perfetta manicure e i gioielli che sfoggiate sulle vostre dita e ai vostri polsi.

Se avete qualcosa a portata di mano, approfittatene: potrebbe essere il bicchiere dell’aperitivo che state facendo, ma anche il cellulare o magari un libro: tenetelo con serenità e nonchalance, come se l’obbiettivo vi avesse colto all’improvviso. Evitate di essere troppo posate, la foto risulterebbe finta.

Per foto giocose, invece, che ne dite di liberare le mani in aria? Magari a indicare qualcosa che state vedendo. Oppure mimate un piccolo applauso se siete a un evento importante o appoggiate il gomito di un braccio sulla mano opposta: posa da intellettuale molto interessante, non trovate?

di Redazione