Come l’iPod ci ha cambiato la vita

 

Era il 23 ottobre del 2001 quando Steve Jobs presentò al mondo un’idea che lo rivoluzionerà per sempre e che porrà le basi per il successo internazionale (per non dire intergalattico) della sua Apple: 15 anni fa nacque l’iPod, il lettore musicale mp3 che ha cambiato per sempre non solo il nostro modo di ascoltare la musica, ma anche la nostra stessa vita. Talvolta in meglio, talvolta in peggio..

Buon compleanno iPod!
Buon compleanno iPod!

1. Grazie all’iPod abbiamo avuto la musica sempre a portata di mano, ovunque e senza trascinarci dietro radio che pesavano un chilo!

2. Piccoli e compatti, la tecnologia non è mai stata così pocket, anche se c’era il rischio di perderlo nelle enormi borse.

3. E’ stato il primo device che abbiamo potuto personalizzare, ovviamente a pagamento e senza un gran successo.

4. Ci ha estraniato dal mondo… E questo non è proprio un bene a vederla bene!

5. Ci ha permesso di organizzare la nostra musica, anche se all’inizio è stata dura!

6. La riproduzione casual è stata una gran bella invenzione, soprattutto per gli indecisi cronici.

7. Ci ha liberato da musicassette e dvd, anche se oggi li guardiamo con nostalgia.

8. Eterno, duraturo, ancora oggi che gli smartphone fanno quello che fa lui, l’iPod è duro a morire… Anche perché è sempre un regalo gradito da fare, visto che si perdono facilmente… Non parliamo poi delle cuffiette!

di Redazione