Come mettere i vestiti sottovuoto usando l’aspirapolvere

 

Se il cambio degli armadi di stagione vi provoca il mal di testa a causa del poco spazio a disposizione, c’è un piccolo trucchetto: mettere i vestiti sottovuoto. In realtà funziona bene con indumenti voluminosi come i giacconi, ma anche con piumoni e coperte che sono parecchio ingombranti e occupano sempre tanto posto. Mettere i vestiti sottovuoto è facile, non avete bisogno dell’apposita apparecchiatura: dovrete solo comprare gli appositi sacchetti dotati di bocchettone e tenere l’aspirapolvere a portata di mano.

Procuratevi un aspirapolvere per fare il sottovuoto
Procuratevi un aspirapolvere per fare il sottovuoto

Basta inserire il vestito o il piumone nel sacchetto, collegare l’aspirapolvere al bocchettone e aspirare l’aria. In realtà potete fare la stessa cosa anche se non avete i sacchetti con bocchettone.

Dovete prendere un sacchetto di plastica della capienza necessaria (trasparente o meno), avere cura di non bucarlo, inserire il vestito o il piumone piegandolo bene, inserire la lancia dell’aspirapolvere in mezzo al piumone/vestito e chiudere con la mano la busta intorno alla lancia, avendo cura che non rimanga neanche un piccolo spazio.

Ora si attiva l’aspirapolvere e man mano si retrocede gradualmente con la lancia, per togliere tutta l’aria. Quando dovrete estrarla del tutto, siate veloci per evitare che entri aria e chiudete ermeticamente il sacchetto, arrotolando la parte che stringevate nelle mani e applicando anche dello scotch o un elastico.

di Laura Seri