Come ordinare casa in pochissimo tempo

 

Se stiamo cercando di fare un cambiamento e vogliamo sbarazzarci del pasticcio che creato in casa, suggeriamo alcuni modi che vi condurranno verso la buona strada: una casa pulita e in pochissimo tempo.
La prima strategia è di cominciare a fare queste cose un giorno alla volta. Ovvero sbarazzarsi di una cosa al giorno per diminuire pian piano l’ingombro di cose inutili che si trova in casa. Gettate via tutto quello che non serve.

Camera da letto

Cominciamo dalla camera da letto, dove dovremo dare un nuovo respiro al nostro armadio. Liberiamoci dei vestiti che non indossiamo mai e lasciamo solo quelli che indossiamo. Diamoci un taglio anche con la biancheria. Vuoi per necessità, vuoi per la voglia di cambiare colori sul nostro letto, abbiamo recuperato una quantità di lenzuola e coperte e non entrano più negli armadi. Essi prendono troppo spazio, dunque selezionate solo due o tre set di lenzuola per ogni letto.

il solito problema di tutte noi... che cosa mi metto?
Sistemare l’armadio

Cucina

Passiamo poi alla cucina. Avremo sicuramente il famoso armadietto pieno di contenitori di plastiva per i cibi. Una tragedia. Quando apriamo lo sportello, i contenitori piovono giù per terra e la la metà non ha neppure un coperchio. Spesso sono vecchissimi e pure macchiati. Sbarazziamoci quindi di tutti i contenitori che sono in quell’armadietto da toppi anni e quelli senza coperchio.

Diamo uno sguardo anche all’angolo delle spezie. Se ci accorgiamo di averne qualcuna dal tempo della “preistoria”, non conserviamole più. Avranno perso il loro sapore nel tempo.

Cameretta

La cameretta è il regno del disordine – soprattutto se “governata” da bambini piccoli. Per cominciare a fare ordine, prendiamo le penne e i pennarelli che si sono ormai seccati, le matite troppo usate e gettate via. Anche la carta è ovunque: se ritroviamo vecchie ricevute, i disegni di un gatto di nostra figlia, una lista della spesa di tre mesi fa: buttate via.

 

 

di Marianna Feo