Come prendersi cura dei maglioni invernali

Durante la stagione invernale adoriamo indossare i nostri maglioni di lana, perché sono caldi, perché sono alla moda, perché sono morbidi. E quando dobbiamo lavarli? Beh, la maggior parte di noi o può contare sull’esperienza di nonne e mamme che non vedono l’ora di darci una mano con le faccende di casa o sul lavoro professionale di una lavanderia. Come fare se siamo a corto di queste due opzioni? Semplice, ci rimbocchiamo le maniche e seguiamo questi consigli per prenderci cura dei maglioni di lana.

I maglioni di lana sono delicati!
I maglioni di lana sono delicati!

1. I maglioni di lana si lavano a mano

E’ meglio, ve lo posso garantire: basta mettere in una bacinella piena di acqua un po’ di sapone di marsiglia, sciacquando poi bene con cura e facendo asciugare al sole.

2. Il bicarbonato è utile

Per rendere nuovamente morbido il maglione, lasciatelo in una notte in acqua e bicarbonato e poi lavatelo come sopra. Vedrete che risultato.

3. E se è infeltrito?

Se è infeltrito, potete immergerlo in acqua e ammoniaca o a bagno nel latte. Poi sciacquate e fate asciugare.

 

4. E in lavatrice?

Se proprio volete usare la lavatrice, optate per i programmi appositi e comunque no alla centrifuga, no alle alte temperature, sì all’acqua fredda e al sapone neutro.

5. E l’asciugatrice?

Ecco, quella è proprio da evitare: lavate i maglioni quando sapete che fuori ci sarà un bel sole!

di Redazione