Come pulire il forno a microonde con rimedi naturali

 

Oltre ai prodotti commerciali, è possibile pulire il forno a microonde con dei rimedi naturali e casalinghi. Per pulire la parte esterna, oltre a togliere la polvere, potete rimuovere eventuali macchie sciogliendo un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e sfregare la macchia. Il vetro, invece, può essere pulito diluendo dell’aceto in acqua. Per l’interno, invece, potete mescolare uno o due cucchiai  di aceto in una ciotola d’acqua adatta al microonde (mai di metallo), mettere la ciotola nel forno e far partire un ciclo di ebollizione.

Due forni a microonde puliti
Due forni a microonde puliti

In questo modo si forma del vapore che, una volta terminato il ciclo, possiamo usare per pulire le pareti del forno a microonde. Se abbiamo, invece, delle macchie ostinate possiamo versarci direttamente sopra qualche goccia d’aceto.

Il piatto va pulito immergendolo in una soluzione di acqua, aceto e bicarbonato, mentre le macchie ostinate vanno sfregate con aceto o succo di limone. Per il supporto, se estraibile si procede come prima, mentre se non lo si può estrarre, basta passare un panno inumidito con una soluzione di acqua e aceto.

di Laura Seri