Come riciclare vecchie ceste e mettere in ordine la casa

 

Come riciclare delle vecchie ceste in vimini o in tessuto che non usiamo più? Se avete intenzione di buttarle via o di continuare a conservarle in soffitta dove prenderanno solo polvere occupando spazio vitale per cose più importanti, sappiate che tutto può avere una seconda vita. Complice l’arrivo della stagione autunnale datevi da fare con il fai da te: da semplici contenitori, le vecchie ceste, i cestini o i cestoni possono trasformarsi in complementi di arredo che tutti vi invidieranno!

Cestini di fiori

riciclare-vecchie-ceste-fiori
Cestini di fiori

Da interni o da esterni, poco importa: basterà rivestire l’interno con una carta apposita e potrete dare libero sfogo alla vostra creatività nell’ambito del giardinaggio.

Vecchie ceste in cucina

riciclare-vecchie-ceste-cucina
Vecchie ceste in cucina

Potete appenderle come se fossero un prezioso contenitore alla parte, trasformarle in porta pane o porta tovaglioli, realizzare dei centrotavola floreali o semplicemente usarle per portare in tavola il cibo.

Vecchie ceste in bagno

riciclare-vecchie-ceste-bagno
Vecchie ceste in bagno

Le vecchie ceste si prestano benissimo a diventare contenitori per la biancheria sporca o per la biancheria pulita, ma anche porta saponi e spugne nelle varianti di dimensioni minori.

Raccolta differenziata

riciclare-vecchie-ceste-raccolta-differenziata
Raccolta differenziata

Una raccolta differenziata più rustica passa attraverso ceste in vimini, magari di colore diverso, che accoglieranno carta, plastica, vetro e alluminio. Elegante come idea per i rifiuti, non trovate?

Mobili con cesti di vimini

riciclare-vecchie-ceste-mobili
Mobili con cesti di vimini

Anche Ikea li propone come contenitori per mobili e carrelli: e noi possiamo risparmiare ancora di più con il fai da te!

di Redazione