Come scoprire un tradimento sui social

I social network sono molto comodi per poter rimanere in contatto con tutti i nostri amici, vicini e lontani che siano, così come per condividere con loro tutto quello che di bello accade nelle nostre vite (oltre a tutto quello che, purtroppo, di brutto succede, per cercare conforto). Ma i social network come Facebook e Instagram hanno anche un lato negativo della medaglia: facilitano gli incontri e quando si è in coppia questo significa che è più facile tradire il partner, perché si possono conoscere tante persone, potendo contare sulla privacy. Ma smascherare questi tradimenti non è impossibile!

Come scoprire se il partner ci tradisce su Facebook? Beh, basta dare un’occhiata al suo profilo, dare uno sguardo agli amici, ai diversi mi piace e commenti ai suoi post per iniziare a sospettare che ci sia qualcosa che non va. Spiare non è mai bello, ma in amore come in guerra tutto è lecito, no?

Non vi stiamo dicendo di entrare con il suo account, non sarebbe carino, ma dall’esterno possiamo cercare di capire se sul suo profilo è tutto ok. Certo, magari lui può “escluderci” da alcuni post, ma basta chiedere aiuto a un amico in comune o creare un profilo falso per dare un’occhiata senza filtri al suo Facebook.

Se notate qualcosa che non va, anche sul suo cellulare, incautamente lasciato sul tavolo, senza PIN, mentre lui fa la doccia (chi non lo ha mai guardato, su dai, non nascondiamoci dietro un dito!), parlatene subito con il partner: non covate rancore, meglio parlare apertamente dei propri dubbi.

Come scoprire, invece, se ci tradisce su Instagram? Il profilo lo possiamo guardare da smartphone o da pc, così è più facile capire se qualcosa non va. Certo, se lui ha un profilo privato sarà un po’ difficile, ma se non ci ha accettato tra le amicizie, qualche sospetto ci deve venire.

Questi tradimenti non sono facili da scoprire, ma ricordiamoci che i social, come internet, lasciano sempre delle tracce.

di Redazione

  • In questo articolo:
  • Amore