Come sopravvivere al rientro dalle vacanze

 

Affrontare il rientro dalle vacanze non è sempre facile, anzi… per molti è tra le cose più difficili da affrontare.
Ecco alcuni consigli che possono aiutarvi a reagire meglio e ad affrontare il rientro con un po’ di serenità in più.

1- Organizzate il lavoro prima di partire
È preferibile partire stremati ma senza pensieri piuttosto che con il tarlo di compiti da fare che vi attendono sulla scrivania.

2- Chiudete le comunicazioni con il lavoro
Se potete, troncate tutte le comunicazioni inerenti al lavoro: dirottate e-mail, inserite la risposta automatica per avvertire che siete in ferie, spegnete il cellulare. Ci penserete al ritorno.

3- Lasciate sistemata la casa
Prima di partire, fate in modo di lasciare la casa in ordine. Il rientro vi sembrerà meno traumatico.

Portrait of stressed young housewife in modern kitchen

4- Organizzate qualcosa di piacevole
Rientrate con il pensiero di qualcosa di piacevole da fare prima di ritornare a lavoro: una cena con gli amici, un appuntamento con una persona gradita, una passeggiata.

5- Lasciatevi due giorni per carburare
Cercate di rientrare dalle vacanze uno o due giorni prima di tornare a  lavoro, così da avere tutto il tempo per riabituarvi alla realtà quotidiana.

6- Leggete
I libri faranno in modo di farvi evadere se non con il corpo almeno con la mente.

7- In vacanza anche a casa
Continuate con le abitudini sane della vacanza per qualche altro giorno dopo il rientro dalle ferie: un pranzo fuori, un po’di sano divertimento, qualche passione acquisita in vacanza da coltivare anche qui.

 

 

Fonte: travelblog.it

di Eliana Avolio