Come ti cambia la vita a 30 anni

 

Tutto scorreva liscio (più o meno) come sempre e di colpo ci troviamo davanti le fatidiche tre candeline sulla torta di compleanno che significano trent’anni. Un’età a metà strada, cominciamo a sentire la maturità ma siamo ancora giovani. Anche se fino a ieri avevamo appena 20 anni, vediamo improvvisamente apparire le prime rughe e i primi capelli bianchi. Le cose cambiano, c’è chi ha un lavoro, un marito e un bimbo e chi invece ha uno stipendio misero con una relazione senza infamia e senza lode e tanta voglia di maternità. Ma ecco come cambia la vita a 30 anni, per tutte.

Andiamo in profumeria non per farci belle ma per riparare i “danni”

La profumeria era  quel negozio dove andavamo a comprare il profumo, il rossetto o una crema, semplicemente per sentirci belle. Quando invece si sono superati i trenta anni, la profumeria diventa luogo di salvezza per la nostra bellezza.

trattamenti-di-bellezza3
Riparare ai danni

A 30 anni siamo interessate a quale marchio che ha finalmente inventato la crema che rallenta l’invecchiamento oppure la crema antirughe per il giorno, quella protezione cinquanta per quando c’è il sole, quella sebo regolatrice per i giorni prima e durante il ciclo. E poi a 30 anni abbiamo bisogno della crema icontorno occhi, il siero per la notte, la crema per il giorno e  due o tre differenti maschere per il viso.

Cambia anche come navighiamo su Internet

Se un tempo usavate Google per cercare nuovi locali dove fare l’aperitivo, la foto della cellulite di una vip o al massimo l’ultima collezione di borse di Prada, a trent’anni si ricerca qualcosa di più impegnativo.

La donna trentenne infatti googlerà termini come acido ialuronico, ossigenoterapia, dimagrire, liposuzione e come contrastare i segni del tempo, come trovare un altro uomo.  Questo perchè la vita è più dura a trent’anni,  tra  il lavoro, magari qualche figlio o l’ennesima storia d’amore fallita.

alimenti-per-prevenire-le-rughe_3be109a190015a80017df8c4cc5e3b8f-Z6J8
Cerchiamo come prevenire le rughe sul web

Non stiamo più ore ed ore distese sulla spiaggia al sole

La donna di trent’anni ama il sole, ma le precauzioni vengono prima di tutto. Ecco che l’ombrellone, il  cappello e la protezione 50+ saranno gli accessori delle donne a 30 anni.

La palestra diventa un obbligo da rispettare

A trent’anni una donna va in palestra quasi tutti i giorni.  Il lunedì a Zumba per bruciare i grassi, il martedì Cross fit e poi Gag per rassodare e  tonificare, Pilates per allungare i muscoli e così via. Non si vi fate mancare neanche la lezione di Yoga, per un buon rilassamento nel fine settimana.

Voglia palestra
Palestra tutti i giorni

Nasce il tormento per l’alimentazione corretta

Se a vent’anni bastava un giorno di digiuno per perdere un chilo, a 30 anni  la dieta deve essere diversa. Ecco che farete di tutto pur di perdere mezzo chilo e inizierete a chiedervi se è vero che anche l’aria fa ingrassare.

mangiare-senza-ingrassare
Solo cibi che non fanno ingrassare

La stanchezza e l’insoddisfazione diventano un must

A trent’anni arrivate al sabato sera sfinite da una settimana di lavoro in ufficio e a casa. Per uscire, vi metterete un abito coprente (perchè vi sentirete gonfie o garasse) e tornerete a casa alle 11 dopo aver bevuto giusto un cocktail. Ci vorrà poi mezz’ora per togliere il trucco e un’altra mezzora per spalmare il siero anti età e creme varie. E poi a 30 anni si deve dormire almeno 8 ore altrimenti le occhiaie sono assicuate al mattino seguente.

Fonte: beautydea.it

di Marianna Feo