Copenaghen: 10 attrazioni gratuite da non perdere

 

Se state pensando di prendervi una pausa e concedervi un weekend all’estero, vi consiglio di visitare la pittoresca e meravigliosa capitale danese.
Le sue principali attrazioni sono raccolte nel raggio di pochi chilometri e questo vi permetterà di esplorarla in pochi giorni.
Copenaghen è ricca di luoghi di interesse con abbondanti possibilità di svago, anche per i più piccini.
Dal Castello di Rosenborg ai Giardini di Tivoli, dalla Statua della Sirenetta al parco dei divertimenti di Bakken, la città riserva sempre fantastiche sorprese dietro l’angolo.

Come sappiamo bene, Copenaghen è città costosa e se abbiamo un budget limitato potrebbe deludere le nostre aspettative.
Ho preparato per voi un elenco che include 10 cose da fare e vedere che non vi faranno spendere un centesimo.
Vediamo insieme quali sono.

1) La statua della Sirenetta

maxresdefault (1)
La Sirenetta

La Sirenetta ha origine dalla favola di Hans Christian Andersen ed è diventata ormai il simbolo della città danese.

La statua dal cuore spezzato siede sullo scoglio presso il porto di Copenaghen ed è oggi una delle principali attrazioni più visitate nella città.

2) Il giardino Botanico di Copenaghen

Botanisk_Have__Jens_Astrup-4181-1
Giardino Botanico

Situato a soli pochi passi dalle vie dello shopping e dalla stazione di Nørreport, di fronte al Castello di Rosenborg, il giardino botanico di Copenaghen è l’ideale per una passeggiata rilassante tra eleganti giardini, laghetti e serre, che presentano all’interno una grande varietà di piante proveniente da tutto il mondo.

3) La National Gallery

smk-facebook-fallback2
National Gallery

E’ il più grande museo di Danimarca e contiene alcune tra le più belle collezioni di arte danese e internazionale degli ultimi secoli.
Inoltre, ospita al suo interno la Libreria d’Arte Nazionale Danese, che contiene opere interessanti per gli appassionati di arti visive e architettura.

Aperto tutti i giorni tranne il lunedì: l’orario può variare a seconda della stagione.

4) Il Dyrehaven

182413
Il Parco dei cervi

A nord della città, a Klampemborg, si trova il parco dei cervi, Dyrehaven, posto splendido per fare due passi, un picnic e ovviamente per ammirare i daini e i cervi, che contano quasi più di 2000 esemplari.

All’interno di Dyrehaven si trova anche il parco dei divertimenti più antico del mondoBakken.

5) Il Free Walking Tour

img_1294
Walking tour in Copenaghen

E’ possibile partecipare a tour gratuiti, offerti da diverse compagnie.
Il giro solitamente parte da Town Hall Square e vi porta alla scoperta degli angoli più belli della città.
A fine tour potrete lasciare una piccola donazione che è totalmente a vostra discrezione; potete riservare un posto su uno dei siti principali.

6) Bike sharing

Copenhagen-Cyclists-Federation-of-European-Cyclists
Andare in bicicletta

Copenaghen fu la prima città a offrire il servizio delle biciclette gratuite (Bike sharing).
E’ il mezzo migliore ed economico per conoscere la città, che vi permetterà di girare tra i castelli nella periferia e immergervi nella quiete dei sobborghi.

Con un deposito di 20 Corone, o 2 euro,  vi consente di usufruirne per tutto il tempo desiderato.

7) Passeggiare per Christiana

Indgang, Christiania, København Foto: News Øresund - Peter Mulvany © News Øresund(CC BY 3.0)Detta verk av News Øresund är licensierat under en Creative Commons Erkännande 3.0 Unported-licens (CC BY 3.0). Bilden får fritt publiceras under förutsättning att källa anges. The picture can be used freely under the prerequisite that the source is given. News Øresund, Malmö, Sweden.www.newsoresund.org.News Øresund är en oberoende regional nyhetsbyrå som ingår i projektet Øresund Media Platform som drivs av Øresundsinstituttet i partnerskap med Lunds universitet och Roskilde Universitet och med delfinansiering från EU (Interreg IV A Öresund) och 14 regionala; icke kommersiella aktörer.
Christiana

Nel 1971 Christiana è stata dichiarata città libera e rappresenta oggi il centro più alternativo della città.
Il quartiere hippy ospita circa 1000 abitanti e attrae la curiosità dei turisti provenienti da tutto il mondo.
Potrete passeggiare per le sue vie, tra la musica, i colori dei murales e gli eventi che animano ogni angolo del quartiere.

8) Il cambio della guardia

maxresdefault
Il cambio della guardia

Al palazzo reale di Amalienborg, ogni giorno alle 12 si assiste a una dimostrazione elegante che coinvolge le guardie reali danesi.
La piazza si popola di gente in attesa di questo evento, che tutti i giorni attira centinaia di residenti e turisti.
Uno spettacolo classico, ma allo stesso tempo affascinante.

9) Il parco di Superkilen

tmpb9d2-2etmp-tcm20-1937100
Il parco di Superkilen

Situato nel quartiere di Norrebro, Superkilen viene inaugurato nel 2012 con lo scopo di celebrare le diversità.
Il parco espone infatti numerosi oggetti provenienti da tutto il mondo ed è stato progettato per gli abitanti locali, che hanno contribuito con le proprie idee al progetto.

Superkilen si compone di tre aree principali, volutamente distinte anche per i colori: una piazza rossa, un mercato nero e una parco verde.

10) Il Frilandsmuseet

IMG_8116-e1435862559739
Frilandsmuseet

Questo museo all’aria aperta è situato in un’ampia zona di campagna a un chilometro dalla cittadina di Torvet.
E’ dedicato alla vita contadina dell’epoca preindustriale: i giardini ospitano vecchie case del 700′ e 800′, un mulino a vento, animali di fattoria, attività artigianali e carretti a cavallo.

di Rory