Cosa fare d’inverno quando scrivi al computer e hai le mani fredde?

Non so voi, ma per me scrivere d’inverno al computer è una tragedia, sia quando si usa solo il mouse, sia quando proprio si scrive. Soprattutto la sera non ho più due mani, ho due blocchi di ghiaccio alle estremità che continuano ad irradiare freddo al resto del corpo: Elsa di Frozen mi fa un baffo in queste situazioni! Ma perché accade questo? Il fatto è che stiamo troppo tempo nella stessa posizione, quasi immobili, per cui la circolazione del sangue rallenta in quanto il cuore fatica a mandare il sangue alle estremità.

Guanti a mezze dita, ideali per lavorare d'inverno al computer
Guanti a mezze dita, ideali per lavorare d’inverno al computer

Ecco che dunque questa diminuita irrorazione fa sì che le mani diventino fredde e a volte anche bluastre. Quindi la soluzione sarebbe non stare troppo fermi a lungo nel tentativo di riattivare la circolazione in mani e piedi.

Ma come fare con le mani? Ricordiamoci ogni tanto di ruotare il polso, di fare dei massaggi alle dita e di aprire e chiudere le dita. Cerchiamo poi di rilassare polso e avambracci assumendo una postura morbida e corretta invece di quella tesa che adottiamo di solito. Facciamo poi dello stretching con le braccia, in modo da attivare anche tutta la muscolatura dell’arto superiore.

Ricordando che bisogna sempre andare dal medico se il disturbo dovesse diventare fastidioso, potete poi risolvere parzialmente la situazione o usando dei guanti a mezze dita o l’apposito scalda mouse, guanti riscaldanti che vi consentono di usare il mouse avendo però la mano al caldo. Oppure potete usare il mouse sotto una copertina. Date sfogo alla vostra fantasia.

di Laura Seri