Cosa si può fare con le bucce dei limoni?

 

Avete mai pensato che il limone può essere utilizzato in diversi modi per pulire casa, ma anche come prodotto di bellezza per eliminare i punti neri e per rendere la pelle più luminosa. Il limone è uno degli alimenti più preziosi presenti nelle nostre cucine e prima di buttarlo possiamo utilizzarne ogni sua parte.

Ecco cosa potete fare con la buccia di limone:

1- Rendere i gomiti lisci – Creando un composto di bicarbonato di sodio, buccia di limone grattugiata e un po’ di succo. Applicate questa “crema fatta in casa” subito dopo la doccia e il risultato sarà perfetto.

2- Disinfettare casa – Per ogni tipo di superficie si potrà utilizzare la buccia di limone, che ha numerosissime proprietà antibatteriche.

3- Scrub per il viso – La buccia di limone sarà l’ideale per creare uno scrub biologico. Per realizzarlo sarà necessario grattugiare la buccia di limone, aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna e un cucchiaio e mezzo d’olio. Il composto dovrà essere passata sulla pelle bagnata e lasciato in posa per una decina di minuti.

4- Rimuovere il calcare – Per farlo, bisognerà creare un composto con buccia di limone, due cucchiai di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di aceto di miele e 3 dl di acqua. Si dovrà poi portare tutto ad ebollizione, filtrare e applicare sulle zone ricoperte di calcare. Lasciare agire poi il composto per 10 minuti prima di risciacquare.

5- Insetticida – La buccia di limone potrebbe rivelarsi un buon metodo poiché il suo forte odore aspro infastidisce gli insetti. Bisognerà metterla negli angoli delle stanze, praticando dei tagli sulla sua superficie, in modo tale che l’odore emanato sia più forte.

di Eliana Avolio