Cosa vedere in Canada

Il Canada compie 150 anni e diventa una delle mete più gettonate per le prossime vacanze, anche perché tutte noi speriamo di poter incontrare Justin Trudeau mentre fa jogging in shorts… Il Canada venne fondato 150 anni fa e riserva tantissime sorprese a chi deciderà di scoprire questa terra, spesso oscurata dai più famosi Stati Uniti d’America. Una terra gentile, dove natura e modernità si fondono, ma anche una terra dove l’accoglienza è di casa, dove il progresso non incide sulle riserve naturali. Insomma, una terra da scoprire.

Il Canada nasce nel 1867 con la formazione di una confederazione di colonie britanniche e territori francofoni. L’indipendenza al Regno Unito arriverà solamente nel 1982. Il paese con la bandiera contenente la foglia d’acero è famosa per le sue città, come Toronto e Vancouver, moderne e vivibili, ma anche per degli itinerari apprezzati dagli amanti della natura.

Nel 2015 il Canada è stato eletto come il paese più ammirato del mondo, sia per il suo governo, dove non c’è corruzione e dove il welfare è davvero pensato per garantire il benessere dei cittadini, sia per un paese dove natura e tecnologia riescono a convivere alla perfezione.

Il Canada offre più di 30.000.000 di chilometri quadrati di meraviglie, tra l’Oceano Atlantico, l’Oceano Pacifico e l’Oceano Artico. Il Canada, dopo la Russia, è il paese territorialmente più esteso al mondo, anche se la densità è bassa: in Canada vivono appena 33 milioni di abitanti.

Le città principali sono Ottawa, la capitale e la quarta città per dimensioni e abitanti, Toronto, Montreal, Calgary. Tantissimi i monumenti e le opere d’arte da vedere, anche se chi va in Canada è sicuramente più attratto dalla natura.

Insomma, vale la pena un viaggetto, no? Chissà, magari Justin Trudeau lo incontriamo davvero!

di Redazione