Cos’è l’anno del gallo cinese

Paese che vai, Capodanno che trovi. Se noi abbiamo salutato l’anno vecchio il 31 dicembre, dando ufficialmente il benvenuto al 2017 allo scoccare della mezzanotte e un secondo del primo gennaio, ecco che in altri paesi del mondo si festeggia l’anno nuovo in date diverse. Ad esempio sappiate che oggi è il Capodanno Cinese: in Cina non usano il nostro calendario, ma un sistema un pochino diverso. Sappiate che oggi è festa grande nel paese asiatico, perché comincia l’Anno del Gallo.

Lo zodiaco cinese

Il Gallo occupa la decima posizione dello Zodiaco Cinese. Dovete sapere che in Cina si usa collegare ogni anno nuovo a un segno animale, seguendo cicli di 12 anni, che poi, quindi, ricominciano da capo. Gli anni del gallo sono stati, in ordine, il 1921, il 1933, il 1945, il 1957, il 1969, il 1981, il 1993, il 2005, il 2017 e il prossimo sarà il 2029 e così via.

Ogni segno ha le sue caratteristiche: quali sono quelle del gallo?

– I colori fortunati sono l’oro, il marrone e il giallo.

– I numeri fortunati sono il 5, il 7 e l’8.

– I fiori fortunati sono il gladiolo e la cresta di gallo.

– La direzione fortunata è quella che punta a Sud-Sud East

– I mesi lunari fortunati sono il secondo, il quinto e l’undicesimo.

Caratteristiche di chi è nato sotto il segno del Gallo

– Secondo lo Zodiaco Cinese chi è nato sotto questo segno non gode di tanta fortuna nell’anno a lui dedicato.

– Le persone di questo segno sono dei gran lavoratori, seguono le regole, sono degli ottimi confidenti, hanno talento, sono coraggiosi, franchi e onesti.

– Secondo lo zodiaco cinese chi è di questo segno può ottenere fortuna nel lavoro aprendo un ristorante, facendo l’atleta, l’insegnante, il giornalista, il chirurgo, il cameriere o l’addetto alle vendite.

Fonte foto: theholidayspot.com

di Redazione