Dove si trova il Luna Park più antico d’Italia?

 

I Luna Park e i parchi di divertimento sono oggi una realtà consolidata in Italia, che dal nord al sud ospita tantissimi luoghi dove i bambini e anche i grandi possono divertirsi, tra attrazioni, giostre, zucchero filato e molto altro ancora. Ma lo sapete qual è il più antico Luna Park italiano? Lo sapete dove si trova e se è ancora aperta? Se vi abbiamo incuriosito, allora venite con noi a fare un viaggio alla scoperta del più vecchio Luna Park italiano che, udite udite, riapre proprio domani!

Il Luneur riapre dopo anni di lavori!

Il più antico Luna Park d’Italia si trova a Roma: è il Luneur, che dopo una lunga ristrutturazione torna ad aprire i battenti il 27 ottobre. Per otto anni è rimasto chiuso, ma oggi torna all’antico splendore riproponendo sia le giostre storiche, come il Brucomela, la giostra di Re Artù e la Ruota Panoramica, ma anche nuove attrazioni per i bambini di oggi.

Il Luneur ha aperto i battenti nel 1953 e negli anni Settanta, Ottanta e Novanta era frequentatissimo da bambini e adolescenti. Poi il degrado, fino a quando non è stato riaperto: il target è per bambini da 0 a 13 anni, con spazio anche per i neonati e le mamme in dolce attesa, oltre che per le scuole. Tantissimi i nuovi percorsi didattici e divertenti per tutti i bambini.

La ruota panoramica ci sarà!

Antonio Abete, presidente di Luneur Park Spa, spiega:

Il Luneur sarà un Parco che offrirà contenuti sempre nuovi per far vivere ogni volta un’esperienza diversa ed indimenticabile. Grande attenzione è stata riservata ad ogni minimo dettaglio, dai servizi alle scenografie fino al verde, tutelato e valorizzato“.

Che dite, ci facciamo un giro sulla ruota panoramica?

di Redazione