Dove si trova la Stonehenge italiana

Stonehenge è sicuramente uno dei posti più visitati del mondo, perché è affascinante e misterioso e ancora ci lascia senza parole, anche solo a vederlo in foto. Soprattutto in occasione dei solstizi, lo spettacolo che regala questo sito è assolutamente unico nel suo genere, peccato che per poterlo vedere dovremmo partire alla volta dell’Inghilterra, dove si trova Stonehenge. Ma lo sapevate che esiste un posto simile anche in Italia? Si trova in Basilicata e si trova Petre de la Mola.

 

Petre de la Mola

Petre de la Mola è considerata la Stonehenge italiana: anche qui il prossimo 21 dicembre, in occasione del solstizio d’inverno, ci sarà uno spettacolo unico, che attirerà moltissimi curiosi e visitatori in questa zona della Basilicata. I monoliti che sono qui presenti sono stati costruiti con la stessa tecnica di Stonehenge, che, come sottolinea Vito Francesco Polcaro, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf)

consiste nell’osservare la posizione del sole nel giorno più corto o più lungo dell’anno e creare dei ‘punti di mira’“.

Petre de la Mola si trova sulle Dolomiti Lucane: è un affioramento naturale di roccia calcarea, modificata

sovrapponendo una lastra ad una spaccatura naturale della roccia per creare una galleria che permette di osservare il Sole al tramonto del solstizio d’inverno. Lo stesso giorno, e solo in quello, a mezzogiorno il Sole appare dallo stesso punto di osservazione in una piccola fenditura artificiale a sinistra della galleria, dando l’avviso del fenomeno che si verificherà al tramonto“.

Altri megaliti del genere li troviamo anche in Sicilia, nel Belice. Non serve poi andare così lontano per rimanere senza parole!

Fonte foto: basilicatanet.it, primocappellutiuno

Fonte: Ansa

di Redazione