Dublino: come divertirsi a costo zero

 

Dublino è una città molto vivace e allegra nota per i suoi pub, la birra, la cortesia e accoglienza dei dublinesi. Dal punto di vista turistico offre numerose attrazioni, monumenti, quartieri e musei da visitare. La capitale irlandese è attualmente una delle mete più ambite e visitate di tutta l’Europa, ma anche tra le più care.

E’ possibile per il viaggiatore divertirsi e visitare la città senza spendere un centesimo? Certo che sì! Io ho selezionato in questo articolo le attività da fare e le attrazioni da visitare a costo zero. Scopriamo quali sono.

– Vai a vedere una gig musicale dal vivo

Dublin, Ireland
Gogarty Pub, Temple Bar

A Dublino la musica rappresenta cultura, tradizione, momento di incontro e condivisione.
Non hai bisogno di pagare nessun biglietto per ascoltare la tua musica preferita: dal reggae al rock, dal jazz alla musica tradizionale irlandese, ce ne è per tutti i tipi e per tutti i gusti.
Quasi ogni locale a Dublino ti accoglie con musica dal vivo, spettacoli e gig indimenticabili.

– Organizza un picnic al National Botanic Gardens

national_botanic_gardens
National Botanic Gardens

Questi meravigliosi giardini botanici sono situati nell’area di Glasnevin, nella parte Nord-Ovest del centro di Dublino.
Il giardino botanico presenta 15.000 specie di piante e coltivazioni provenienti da tutto il mondo.
Qua potrai ammirare i colori del verde circostante, fare una piacevole passeggiata e se il tempo lo permette concediti una sosta per un picnic!

– Vai a incontrare i cervi selvatici a Phoenix Park

phoenix-park
Phoenix Park

Phoenix Park è una vera e propria riserva naturale situata in piena città.
Oltre a essere il parco più grande di Dublino, Phoenix Park viene considerato il parco urbano più grande di tutta Europa.
Qua si incontrano i cervi selvatici che sono alcuni degli abitanti di questo immenso parco: avvicinati a loro, sono abituati alla compagnia dell’uomo.

– Visita il Ha’Penny Flea Market

photo-46
Grand Social Pub

Ogni domenica dalle 12.00 fino alle 18.00 circa, all’interno del Grand Social Pub, si svolge questo delizioso mercatino vintage che offre una vasta selezione di articoli, tra cui: vestiti, accessori, oggetti da collezione e gioielli.
Il pub si trova in centro, accanto al famoso ponte Ha’penny Bridge.

– Visita il mercatino del cibo in Temple Bar

Market1
Food Market, Temple Bar

Questo mercatino si svolge ogni sabato dalle 10 di mattina fino al pomeriggio.
Qui è possibile acquistare prodotti di agricoltori locali e degustare deliziosi piatti tipici, tra cui le ostriche dell’oceano.
Il Food Market è situato nella piazza ”House Market Square”, nella zona di Temple Bar.

– Ascolta la musica dei buskers in Grafton street

Theysing
Artisti di strada nella via di Grafton Street

La musica a Dublino è presente non solo nei locali e nei pub caratteristici, ma si diffonde anche per le strade della città.
Una delle vie principali dove potrai sostare e ascoltare un po’ di buona musica è nella via di Grafton Street, dove numerosi artisti di strada si esibiscono durante l’intera giornata.

– Visita il Poolbeg Lighthouse

img_0975
Il faro di Dublino

Il Poolbeg Lighthouse si trova nel cuore della Dublin Bay non molto distante dal centro della città.
E’ un luogo poco conosciuto e visitato dai turisti, ma vale davvero la pena raggiungerlo perché da qua si può godere di una vista davvero magnifica della città e dei suoi dintorni.

– Visita la National Gallery

msq-120903-Profile-pic-NGI
National Galley

Forse non sarà considerata da molti un’ attività divertente, ma la Galleria Nazionale rimane il museo più importante di Dublino e per questo merita una visita.
La mostra permanente è gratuita e presenta circa 15 mila opere d’arte a partire dal tredicesimo secolo fino ai giorni nostri.

– Free Walking Tour

christ-church2
Christ Church Cathedral

Il miglior modo per conoscere la città è sicuramente girarla a piedi.
Dublino, come tante altre capitali europee, offre la possibilità di unirsi al free walking tour.
Attualmente le compagnie disposte a offrire il tour gratuito sono tre: Dublin Free Walking tour, Sandemans New Dublin, Next Dublin Tours.
Grazie al free walking tour riuscirai a scoprire angoli nascosti, storie e aneddoti che caratterizzano questa città.

– Visita il Chester Beatty Museum

chester_beatty
Antichi manoscritti all’interno del Museo

La Chester Beatty library è situata all’interno del  Castello di Dublino.
Le mostre permanenti al suo interno sono suddivise su due livelli e divise per singole tematiche.
Il primo piano è dedicato dedicato all’arte europea, turca, indiana, giapponese, persiana e cinese, mentre il secondo è caratterizzato dal tema della religione: qui, in particolare, si trovano testi siriaci, alcune pagine del Vangelo di San Luca scritto sul papiro, e le copie illustrate del Corano.

Dove dormire

Dublino è una città grande che offre soluzioni di pernottamento di tutti i tipi e per tutti i gusti: dall’hotel alla Guesthouse, dal B&B all’ostello.
La città vanta infatti una grande quantità di strutture ben servite dai mezzi pubblici e collocate accanto alle maggiori attrazioni turistiche.

I miei suggerimenti:

– Anchor House Dublin

L’Anchor Guesthouse è una struttura tre stelle a quattro piani, ricavata in un edificio georgiano nel cuore della città. Presenta camere con bagno interno e connessione internet Wi-Fi gratuita.
Per prenotare e controllare la disponibilità visita il sito principale .

– Egali Hostel

Situato a qualche minuto dalla via principale di O’ Connell Street e a soli 8 otto km dall’aeroporto di Dublino, l’Egali Hostel offre soluzioni vantaggiose per chi viaggia ”on a budget”.

– Maldron Hotel

Questa catena di alberghi a tre stelle presenta un buon rapporto tra prezzo e qualità.
Le strutture sono situate nei punti strategici ben collegate ai punti di maggiore interesse per il turista.
Visita il sito principale per effettuare la ricerca della struttura più adatta alle tue esigenze.

– Viva Dublin

Questa agenzia fornisce principalmente alloggi per studenti, ma offre valide soluzioni anche per chi intende visitare la città per qualche giorno.
Il team di Viva Dublin parla la tua stessa lingua ed è possibile consultare l’agenzia direttamente dall’Italia.
Visita il sito per maggiori dettagli.

Dove mangiare

Dublino offre una variegata scelta di posti dove mangiare senza spendere troppo.
Questi sono solo alcuni dei posti che consiglio dove sostare.

– Green 19

Questo ristorante situato nella via principale di Camden Street offre una cucina mediterranea e tipica irlandese.
Il costo del brunch domenicale si aggira intorno ai 10 euro.

– O’Neills Bar

Situato nel cuore storico della città, a pochi passi dal Trinity College e la via famosa dello shopping di Grafton Street, l’ O’ Neills è perfetto per chi vuole sorseggiare una pinta e degustare dei piatti tipici locali.

– Bakehouse

Questa accogliente caffetteria offre una discreta selezione di piatti dolci e salati.
Il rapporto qualità e prezzo è indubbiamente buono: da assaggiare i pancake e le omelette.

Periodo migliore per visitare la città

Il periodo migliore per visitare Dublino va da maggio a settembre, quando le giornate sono più lunghe e le temperature decisamente più piacevoli.
I prezzi salgono ovviamente nel periodo estivo, quindi ti consiglio di prenotare sempre in largo anticipo il tuo biglietto aereo.
Il mese di Novembre è quello che costa meno per viaggiare partendo dall’Italia: i biglietti infatti costano mediamente il 16% in meno dei prezzi normalmente applicati nel resto dell’anno.

di Rory