E’ arrivata la bicicletta a prova di ladro!

 

Si chiama Yerka ed è una bicicletta rivoluzionaria e non perché vi permette di pedalare senza fatica o di raggiungere velocità incredibili: Yerka è la bicicletta a prova di ladro! Cristobal Cabello, Juan José Monsalve e Andres Roi Eggers hanno avuto un’idea semplice, ma geniale: in seguito a numerosi furti di bicicletta, hanno pensato di integrare nel mezzo stesso un lucchetto, un antifurto che rende praticamente impossibile il furto della stessa.

bicicletta-Yerka
La bicicletta a prova di ladro

I tre giovani cileni hanno inventato questa bicicletta che propone un telaio smontabile in due parti e che si può poi riassemblare intorno a un palo: in questo modo il telaio diventa il lucchetto più sicuro che abbiate mai visto. Per potera rubare il ladro dovrebbe romperla del tutto. Se pensiamo che ogni anno nel mondo vengono rubati 15 milioni di bici, si tratta dell’invenzione del secolo!

Il telaio si apre con facilità e si chiude con altrettanta facilità, attraverso l’utilizzo di una chiave speciale. Il tutto si fa in soli 10 secondi, quindi non perderete di sicuro più tempo di quello che si impiegherebbe con un normale lucchetto. Gli inventori, poi, stanno già pensando a un sistema di sbloccaggio non con chiave, ma tramite un’applicazione per smartphone che lavora tramite il Blueetooth.

bicicletta-Yerka2
E’ il telaio stesso il lucchetto della bici!

La bicicletta è stata già messa in produzione, grazie a un finanziamento statale e a un crowfunding: in produzione ci sono 300 pezzi, venduti a 500 dollari l’uno.

di Redazione