Ecco come Babbo Natale può davvero consegnare i regali in una notte

Babbo Natale come fa a consegnare tutti i regali per tutti i bambini del mondo impiegando solo una notte? E’ la domanda che ci facciamo fin da piccolini e alla quale non ci diamo mai una risposta, se non convincendoci che sta tutto nella magia del Natale e di quel simpatico vecchietto con la barba bianca e il vestito rosso. Oggi, però, la scienza ci dice che sarebbe davvero possibile consegnare regali in tutto il mondo nel giro di una notte: vuoi vedere che Santa Claus non è solo un mito per bambini?

Babbo Natale Cercasi 2015
Corri Babbo Natale!

Babbo Natale, per poter portare i regali a tutti i bambini del mondo, compie un itinerario molto lungo. La scienza ci dice che secondo la teoria della Relatività, il vecchietto sarebbe in grado realmente di portare a termine il suo lavoro secondo tradizione.

Katy Sheen, fisica della Exeter University, ci dice che se le renne (che sono magiche, lo ricordiamo, perché volano e qualcuna parla pure!) viaggiassero a una velocità simile a quella della luce, entrerebbero in gioco due effetti relativistici:

– la dilatazione temporale, che farebbe scorrere il tempo più lentamente, con una velocità di 10 milioni di chilometri orari (in 31 ore tenendo conto anche dei fusi orari sarebbe tutto fatto), farebbe invecchiare più lentamente Babbo Natale e gli permetterebbe di entrare e uscire dalle case velocemente e senza farsi vedere.

l’effetto Doppler, che porta suoni e immagini a frequente troppo alte non udibili o visibili dall’uomo, per questo non lo vediamo.

Insomma, Babbo Natale può davvero farcela a fare il giro del mondo in una notte… Magari con l’aiuto della moglie…

di Redazione