Estate in montagna in Austria: sport e cibo a tutto gas

 

Noi italiani siamo fissati: per noi in estate esiste solo il mare e ben poco guardiamo alle alternative. Eppure l’Italia ne ha di paesaggi da offrire e, non solo, abbiamo anche il centro Europa a due passi: l’Austria è uno dei paesi più facilmente raggiungibili che offre estati in montagna e inverni tra la neve decisamente organizzati e tutt’altro che noiosi.

Vacanze in Austria
Vacanze in Austria

Molti sono spaventati dall’idea che una vacanza estiva in montagna sia noiosa e invece non è così soprattutto se si sceglie una località montana ben organizzata. Insomma vi posso assicurare che l’Austria è il posto ideale per relax, ma anche per emozionanti discese da ripide discese di montagna in mountain bike o faticosi trekking con finale a tavola in un rifugio a rifocillarsi con speck e Pretzel.

Solo un piccolo consiglio, abituatevi a mangiare presto: sì perché in Austria la vita inizia presto, tutti si alzano di buon’ora per una ricca colazione e poi partire per le montagne e la sera intorno alle 7 cenano… il che vuol dire che, a parte qualche locale molto turistico, presentarsi alle 20 già significa farsi guardare di traverso e alle 20,30 chiudono tutti!

Escluso questo piccolo inconveniente di tempistica che si può comunque superare, per il resto 2 settimane sono facilmente riempibili con numerose attività.

1- Trekking per tutti

Vacanze estive in Austria
Trekking per tutti

Il trekking è sicuramente l’attività principale dalla quale non ci si può esimere se si è in vacanza in estate in Austria. Dopo una colazione a base di Strudel, zaino in spalla e via per le montagne. Il bello del Trekking austriaco è che esperti o non potrete scegliere che percorso fare in tutta sicurezza grazie alla segnaletica decisamente eccezionale: numerosi cartelli indicano il nome del percorso e i km per concluderlo, oltre la pendenza massima che si può raggiungere e anche se alla fine è presente o non un rifugio per una sosta mangereccia.

In questo modo ogni giorno si può seguire un percorso diverso anche senza particolare organizzazione alle spalle. I percorsi più semplici non richiedono neanche una particolare attrezzatura, se avete a disposizione un paio di scarponcini da trekking comunque è molto meglio in caso ci siano parti di strada un pò sdrucciolevoli.

I percorsi possono essere brevi per una passeggiata di un paio d’ore o anche lunghi tutta una giornata. Potete partire a piedi dal vostro appartamento (vi suggerisco di prenotare una Gastholf ) oppure approfittare delle cabinovie, attive anche durante il periodo estivo, e risalire in quota per gustarvi qualche percorso panoramico.

Molto gettonata è la vacanza estiva in Austria a Kitzbuhel attrezzatissima per ogni tipo di attività, con numerosissime cabinovie attive tutto l’anno e tanta offerta di sistemazioni turistiche, oltre che facilmente raggiungibile dall’Italia.

2- Vacanza in Mountain bike

Vacanze estive in Austria
Vacanza in Mountain bike

Ammetto che gli ultimi senza bici al seguito per le vacanze estive in Austria eravamo proprio noi, ma con una motivazione: con il pancione era decisamente complicato girare in bici, molto meglio camminare.

La mountain bike è l’alternativa giusta alla camminata per allargare il raggio d’azione. I percorsi funzionano come per il trekking: segnaletica funzionale e chiara.

Come per il trekking, anche in bici potrete sfruttare le cabinovie per  risalire le montagne e per poi ridiscendere i pendii, naturalmente si tratta di soluzione per gli high level della mountain bike. In Tirolo vi segnalo una discesa richiestissima dai ciclisti che adorano i percorsi spericolati: il Fleckalm Trail, il single track più lungo di tutto il Tirolo con i suoi 7 km e mezzo di lunghezza.

Il biglietto giornaliero costa circa 32€, ma potete anche acquistare il biglietto per 4 ore a 27€.

3- Un bagno al lago o in piscina in Austria

Vacanze estive in Austria
Un bagno al lago

Per le giornate calde che non ispirano fatica, l’alternativa è l’acqua. Ci sono zone in Austria ricche di laghi particolarmente apprezzati dagli abitanti del posto e ideali per un picnic all’aria aperta. Ci si può sdraiare al sole o all’ombra e fare un bagno e poi se ci si annoia fare una passeggiata o affittare una barchetta o un pedalò.

Se il bagno al lago non vi ispira – a me per esempio fa paura – non preoccupatevi! L’Austria è attrezzata di numerosissime piscine pubbliche.

Famosa, e periodicamente affollata, è l’Aqua Dome di Langenfeld: più che di una piscina pubblica qui si parla di bagni termali in Austria molto apprezzati. Quì troverete piscine all’aperto riscaldate in un edificio in vetro che permette un panorama unico verso le montagne e tante occasioni di relax puro. Per scegliere la vostra piscina pubblica in Tirolo, vi consiglio la pagina del sito istituzionale del Tirolo dove troverete tutte le informazioni di cui avrete bisogno.

Insomma se non vi fossilizzate sull’abbrustolirsi su spiagge affollate, ecco che potrebbe aprirvisi un mondo di alternative interessanti per le vostre prossime vacanze estive

di Agnese.C