Facebook annuncia l’estensione a 4 mesi del congedo parentale

 

Seguendo le iniziative del suo fondatore che ha già annunciato che prenderà due mesi di congedo parentale alla nascita del suo primogenito, Facebook annuncia l’estensione a quattro mesi del congedo parentale retribuito per neo-genitori siano essi uomini o donne o anche dalla località in cui risiedono.

Annuncio che viene fatto anche a seguito della notizia di Spotify di estendere il periodo di congedo parentale totalmente retribuito a 6 mesi. Non si tratta di certo di una nuovissima iniziativa dato che anche in passato una decisione di questo genere era stata presa anche dal vulcanico Richard Branson imprenditore della Virgin.

Aumento congedo parentale
Anche papà e coppie gay godranno dei 4 mesi di congedo parentale

Facebook spiega che l’iniziativa è volta a rendere l’azienda un luogo sempre più adatto alle famiglie anche perché ormai si sa che stando più vicini a queste i bambini ne traggono beneficio. Per troppo tempo inoltre il congedo parentale è stato concesso solo alle madri, mentre Facebook è dell’idea che padri e mari debbano avere medesimi diritti in materia di famiglia.

Aumento congedo parentale
ZUCKERBERG ha annunciato che prenderà 2 mesi di congedo parentale alla nascita del primogenito

Sulla base di queste convinsioni dal 1° gennaio 2016 tutti i neo-genitori compresi papà e coppie omosessuali, riceveranno 4 mesi di congedo parentale. Mentre i genitori che hanno avuto figli nel 2015 o hanno adottato nel 2015 beneficeranno dello stesso congedo prendendolo in qualsiasi momento fino al compimento di un anno del bambino.

di Agnese.C