Facebook pronto a lanciare At Work: che cos’è e a cosa serve?

 

Facebook è pronto per lanciare il suo At Work: Mark Zuckerberg non si accontenta mai e promette battaglia spietata a tutti i social network. Nel mirino, ormai da due anni, LinkedIn e altri portali simili, che sono dedicati al mondo del lavoro. Ebbene sappiate che ora è tutto pronto per il lancio di At Work, che dovrebbe arrivare entro la metà del mese di ottobre. Bene, benissimo… Ma che cos’è? Adesso vi spieghiamo per filo e per segno a cosa servirà!

Facebook At Work
Facebook At Work

La prima beta di Facebook At Work risale all’inizio del 2015 ed è già stata sperimentata con alcune importanti aziende. Ora potrebbe arrivare nella sua versione finale, anche se non sappiamo ancora quando verrà ufficialmente lanciata la nuova piattaforma. Sarà pensata per gli utenti business con servizi come News Feed, Gruppi, Eventi e Messenger.

Il servizio dovrebbe includere anche un supporto alle chiamate audio e alle videochiamate, per contrastare la potenz di Skype o Slack. Una delle opzioni potrebbe aiutare a creare gruppi di lavoro specifici per coordinare progetti e risorse. E se all’inizio il servizio era stato pensato per essere gratuito, ora pare che il progetto sia cambiato: dovrebbe essere disponibile a tariffe variabili, a partire probabilmente da 5 dollari mensili, in base anche al numero di utenti che useranno la piattaforma.

di Redazione