Festa della donna, gli eventi da non perdere

Oggi è la Festa della donna: tanti auguri a tutte le girl all’ascolto. Nella giornata di oggi dovremmo riflettere sulla condizione delle donne nel mondo, sui diritti ottenuti e quelli ancora da ottenere, sulle dure battaglie da affrontare ancora per poter parlare di parità di diritti. Oggi è anche una giornata per festeggiare con le nostre amiche e a tal proposito ci sono moltissime iniziative da Nord a Sud, in giro per tutto lo stivale, alle quali possiamo partecipare per celebrare l’8 marzo 2017.

Buona Festa della donna!

In tutta Italia, ad esempio, i musei statali offrono l’ingresso omaggio a tutte le donne: davvero una bella opportunità per poter ammirare i musei più belli del nostro paese e le mostre più interessanti. A Milano, poi, si terrà un coreo serale, Non una di meno, che partirà dal Grattacielo Pirelli: un evento promosso dai centri antiviolenza, dai sindacati e dalle associazioni per di diritti delle donne.

Sempre a Milano, oggi, nella Galleria Vittorio Emanuele II verrà realizzato un grande mandala di sale colorato, nell’ambito della manifestazione nazionale ‘Non una di meno,’, a cura di Casa delle Donne di Milano in collaborazione con l’Accademia delle delle Belle Arti di Brera e Artémix. Da non perdere anche il Wall of dolls in via De Aimcis 2, il muro delle bambole, che simboleggiano le donne vittime di violenza, ideato dalla cantante Jo Squillo. L’interprete presenterà il libro “Le donne e il dolore”.

In tutta Italia, poi, si terranno visite senologiche, ginecologiche e pap test gratuite, ma solamente su prenotazione. A Torino, invece, si terrà JUST THE WOMAN I AM, un evento di sport, cultura, benessere e socialità a sostegno della ricerca universitaria.

Infine, perché non regalarci un po’ di benessere e di bellezza? Su Treatwell per ogni trattamento prenotato fino all’8 marzo, 1 euro sarà donato ad Amnesty International. Sul sito dell’Amref si potrà acquistare uno speciale braccialetto per la lotta alle mutilazioni femminili.

di Redazione