Festa della donna, le più belle frasi da dedicare alle amiche

Oggi è la Festa della donna, una giornata molto importante che dovrebbe portarci a riflettere su molte cose: sulle nostre condizioni, sulla parità sul lavoro e in famiglia, sui diritti ottenuti e ancora da raggiungere, sulle battaglie combattute e quelle ancora da combattere, su come vivono le donne nel mondo, vicino o lontano a noi. Una giornata sì di festa, per celebrare le donne, ma che dovrebbe anche servire come punto di partenza per migliorare le condizioni di ogni donna del mondo.

Buona Festa della donna!

Per celebrare l’8 marzo e augurare tutto il meglio alle nostre amiche, che ne dite di usare delle belle frasi d’autore che possono onorare al meglio la condizione femminile? Ecco a voi una serie di frasi che possiamo inviare via sms, via Whatsapp o anche via Facebook!

“La donna vuole essere amata senza perché. Non perché è bella o buona o ben educata o graziosa o spiritosa, ma perché è. Ogni analisi le sembra una diminuzione, una soggezione della propria personalità”. (Henri-Fredédéric Amiel)

“Il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna”. (Tommaso D’Aquino)

“L’uomo e la donna sono due scrigni chiusi a chiave, dei quali uno contiene la chiave dell’altro”. (Karen Blixen)

“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida, che non finisce mai”. (Oriana Fallaci)

“Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo”. (Arthur Schopenhauer)

“Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore”. (William Shakespeare

“Che cosa sarebbe l’umanità, signore, senza la donna? Sarebbe scarsa, signore, terribilmente scarsa”. (Mark Twain)

di Redazione