Galateo a tavola: come assegnare i posti

 

Il galateo è molto preciso per quanto riguarda l’assegnazione dei posti a tavola. Noi ormai siamo abituati a tuffarci per prendere i posti che ci piacciono di più, fra spintonamenti, giacche lanciate per occupare le sedie e una generica confusione, ma nelle cene più formali ci sono delle regole da seguire. In queste cene i padroni di casa stanno a capotavola, con l’uomo che dà le spalle alla porta e la donna che, quando non ci sono camerieri, si siede vicino alla cucina. La padrona di casa deve avere alla sua destra l’ospite maschio più importante e alla sinistra il secondo. Stessa cosa per il padrone di casa, solo che lui avrà le donne più importanti vicino.

Chi si siede dove a questa cena formale?
Chi si siede dove a questa cena formale?

E se il padrone di casa non è sposato? All’altro capotavola dovrà far sedere l’ospite di sesso opposto che considera di maggior importanza. Gli altri invitati vanno alternati uomo-donna, le coppie vanno separate e non devono neanche sedersi di fronte. A meno che non siano fidanzati ufficiali o sposati da meno di un anno.

Tutto questo solo se ci sono dieci posti a sedere. Se si ha un tavolo da otto posti, solo uno dei padroni di casa si siede a capotavola: di fronte a lui questa volta si siede l’ospite dello stesso sesso di maggior importanza e alla sua sinistra il padrone di casa dell’altro sesso.

Nel caso di tavolo lungo, i padroni di casa stanno al centro e gli altri si dispongono con le solite regole. Se il tavolo è rotondo, ci sono meno problemi, dovete solo mettere gli ospiti più importanti con le spalle al muro.

I mancini? Vanno fatti sedere all’estremità sinistra del tavolo per non farli sgomitare di continuo. Persone che parlano un’altra lingua vanno fatte sedere vicino a chi parla il loro idioma, mentre gli amici intimi vanno separati in modo che non si isolino dal gruppo.

Normalmente i parenti, i giovani e coloro con cui si è più amici vengono fatti sedere distanti dai padroni di casa, mentre i bambini devono avere un tavolo tutto loro.

Una volta assegnati i posti, gli uomini aspettano che sia la padrona di casa a sedersi per prima. Di solito i posti vengono indicati quando i padroni di casa vi invitano a tavola, ma se ci sono più di dieci persone si possono usare dei segnaposto.

Foto: WikimediaWikimedia

di Laura Seri