Galateo del matrimonio: quali sono i compiti dei genitori della sposa?

Lo so che come coppia volete essere autosufficienti e fare tutto da soli, però secondo il galateo ci sono dei compiti che spettano ai genitori della sposa. Non è che vogliono intromettersi: è che la tradizione prevede che anche loro partecipino all’organizzazione del matrimonio. Cominciamo subito col padre della sposa. Fondamentalmente nella fase organizzativa non deve fare nulla di particolare, al massimo scarrozzare la consorte e la figlia di qua e di là se serve. Il suo compito fondamentale è quello di accompagnare la figlia all’altare e “consegnarla” al marito.

Caro, tocca a noi pagare il ricevimento di nozze!
Caro, tocca a noi pagare il ricevimento di nozze!

Durante il banchetto di nozze, poi, dovrebbe tenere un discorso, fare gli auguri agli sposi, brindare alle famiglie e ringraziare tutti per aver partecipato. In teoria dovrebbe star seduto o al tavolo degli sposi o al terzo tavolo più importante. Non deve poi dimenticare il primo ballo, di solito si opta per un lento. L’alternativa è che balli con la moglie subito dopo il primo ballo degli sposi e deve ballare con la figlia al terzo ballo. E spetterebbe a lui la quinta fetta della torta nuziale. Deve anche rimanere fino alla fine della festa.

Più coinvolta è la madre della sposa, è colei che l’aiuta maggiormente nell’organizzazione del matrimonio. Utilissima soprattutto durante la scelta dell’abito e nella decisione su come collocare i parenti durante il pranzo di nozze. Inoltre tocca alla madre fare da intermediaria fra gli sposi e i fornitori.

La madre della sposa deve scegliere il suo vestito prima della madre dello sposo e comunicarle poi lo stile scelto dell’abito. Ma dovrà basarsi su quello che le dice la figlia. E’ anche la prima a ricevere gli ospiti, presenta i consuoceri ai parenti, siede con gli ospiti o sovrintende al secondo tavolo più importante, fa il secondo ballo con lo sposo, ha diritto alla terza fetta della torta nuziale dopo gli sposi e la consuocera e anche lei rimane fino alla fine della festa.

Di solito i genitori della sposa pagano il ricevimento di nozze (al contrario, i genitori dello sposo dovrebbero occuparsi delle fedi e del bouquet) o comunque contribuiscono. Finita la cerimonia di nozze, poi, i genitori della sposa sono tenuti a stare vicino agli sposi per salutare parenti e amici.

Foto: FlickrFlickr

di Laura Seri