Galateo matrimonio: come devono vestirsi i testimoni?

Vi hanno chiesto di fare da testimoni a un matrimonio? Molto bene. Adesso dovete solo trovare l’abito giusto. Anche se amate il look casual e i jeans, per un giorno vi toccherà indossare qualcosa di più elegante: questo perché dopo gli sposi, sono i testimoni al centro dell’attenzione. In Chiesa si trovano subito dietro gli sposi o nei primi banchi, durante il banchetto di matrimonio gli saranno vicino, per cui avrete tutti gli occhi addosso. La primissima cosa che dovete fare è chiedere agli sposi se hanno qualche indicazione particolare: starà a loro dirvi se si tratterà di un matrimonio più elegante o informale.

Partiamo subito con le testimoni donna. Dovete sempre considerare che la protagonista assoluta della giornata è la sposa, quindi non dovrete cedere alla tentazione di eclissarla esagerando con colori, modelli e accessori. Se optate per un abito, dovete seguire la linea dell’abito della sposa, ma non deve essere più ricco e particolare del suo.

Ciò vuol dire: no agli abiti bianchi e no agli abiti all black, soprattutto se il matrimonio è al mattino. In generale vanno bene tutti gli altri colori, anche quelli più vivaci, ma cercate di non fare abbinamenti troppo azzardati o troppo sensuali, soprattutto se il matrimonio è celebrato in Chiesa.

Se la sposa ha optato per un abito sontuoso, con strascico, allora anche la testimone potrà scegliere un abito lungo. Ma se la sposa ha optato per un semplicissimo abito a sirena o a sottoveste, evitate vestiti troppo sontuosi e lunghi. Se non gradite i vestiti, è anche possibile indossare un elegante completo giacca e pantalone.

Sposo con testimoni tutti in armonia fra loro
Sposo con testimoni tutti in armonia fra loro

E il testimone uomo? Qui è tutto più semplice: il testimone deve solamente adeguarsi all’abito scelto dallo sposo. Immaginiamo uno sposo in frac: a questo punto anche il testimone deve indossare il frac. Poco importa se non gli piace o gli sta male: deve fare buon viso a cattivo gioco.

Nel caso di un testimone che si rifiuti totalmente di indossare lo stesso tipo di vestito dello sposo, allora se sono presenti anche altri testimoni nessuno degli altri dovrà indossare l’abito dello sposo, i testimoni devono essere tutti in sintonia fra di loro. Quindi se lo sposo è in frac e uno dei testimoni vuole indossare il tight, allora anche gli altri testimoni devono indossare il tight, non può essercene uno col frac, uno col tight e uno con i jeans.

Per il colore valgono in generale le stesse indicazioni date prima: deve essere collegato a quello dello sposo, non deve essere identico al suo e non deve avere colori in forte contrasto. Quindi se lo sposo è in nero, il testimone non può essere in viola. Inoltre vale sempre la regola dell’armonia fra testimoni: o tutti in nero o tutti in blu o tutti in grigio…

Ricordatevi sempre di mettervi il fiore all’occhiello e non solo tutti i testimoni dovranno indossarlo, ma bisogna procurarne anche per tutti gli altri invitati che vogliono metterselo. Il fiore deve essere lo stesso del bouquet della sposa, per evitare cacofonie floreali.

Foto: WikimediaWikimedia

di Laura Seri