Galateo natalizio: cosa portare al pranzo o alla cena di Natale?

Bisogna subito distinguere fra pranzi/cenoni in famiglia o con gli amici o cenoni formali di Natale. Nel primo caso il galateo è molto elastico: vista la famigliarità e la confidenza, di norma se amici o famigliari ci invitano si chiede se dobbiamo portare qualcosa e come possiamo aiutarli. Questo è facile. Più complesso l’invito a pranzi/cenoni di Natale formali, ma se seguite questi consigli non avrete problemi. Prima di tutto: non dovete mai presentarvi a mani vuote, ma scegliete una di queste opzioni (ricordatevi anche che la quantità va adeguata alla famiglia: se siete invitati e vi presentate da soli è un conto, ma se siete invitati con tutta la famiglia e siete in cinque, non portate un dolcetto striminzito o una mini bottiglietta di liquore):

1) una pianta: più facile da gestire dei fiori che, invece, sono sconsigliati come vedremo fra un po’

2) un cesto di prodotti alimentari natalizi: mi piacciono particolarmente i cesti misti, con cibi e oggetti utili. Meglio se lo realizzate voi e non comprate quelli già pronti da supermercato, darete un tocco più personale

3) un centrotavola a tema Natale: magari createne uno voi originale

4) un dolce natalizio fatto in casa: se è vero che non si portano dessert da pasticceria, le cose cambiano in caso di dolci fatti in casa, ma solo nel caso che sia una cena formale con un rapporto molto amichevole con i padroni di casa, altrimenti meglio lasciar perdere

5) liquore: il vino no, ma il liquore sì, tanto non deve essere per forza abbinato al menu

Pronti per il cenone di Natale?
Pronti per il cenone di Natale?

Queste sono, invece, le cose assolutamente da non portare:

1) fiori: crea solo confusione, bisogna cercare il vaso, trovare una sistemazione dove metterlo, la padrona di casa è già impegnata con la cena, si rischia di inciamparci e di rovesciare acqua ovunque. Se proprio non potete farne a meno, fatelo almeno arrivare a casa qualche ora prima

2) dessert da pasticceria: probabilmente nel menu c’è già un dolce natalizio, quindi o quello che avete comprato non si abbina bene o costringete tutti a mangiarlo subito perché se no  va a male, rischiando che magari non si mangi il dolce preparato dalla padrona di casa

3) vino: come sopra, potrebbe non abbinarsi al menu di Natale prescelto

4) regali troppo esosi: regali troppo costosi, esagerati, mettono in imbarazzo i padroni di casa e gli altri invitati

Ricordatevi poi di dire alla padrona di casa se siete allergici a qualcosa, anche se il galateo prevede che siano loro, nel momento dell’invito, a chiedere ai convitati se possono mangiare tutto o meno. Evitate poi a tavola di parlare solo delle vostre allergie o stili di vita alimentari e non fate scenate o filippiche se gli altri mangiano cose a cui voi avete rinunciato. E per quel giorno la dieta salta.

Cercate di arrivare puntuali, non parlate di politica o religione a tavola, soprattutto a Natale non è carino e non portate mai con voi altre persone aggiuntive che non sono state invitate in precedenza.

di Laura Seri