Halloween, non solo zucche per una festa horror 100% naturale

 

Halloween è la festa delle zucche… ma non solo! Certo, questo ortaggio che può essere utile in cucina è davvero perfetto per celebrare la festa horror che si festeggia in autunno. Ma lo sapevate che la prima lanterna di Halloween non è stata ricavata da una zucca, bensì da una rapa? Dunque perché non rendere davvero questa festa originale, ma rigorosamente naturale, con qualche idea curiosa per i nostri amici?  Cortilia – il primo mercato online di prodotti agricoli, ci dà qualche dritta per un Halloween naturale e alternativo!

Lanterne vegetali

Peperoni intagliati per Halloween
Peperoni intagliati per Halloween

Altro che zucca, gli amici li stupirete con l’intaglio della rapa da esporre poi su tavole e davanzali! E che ne dite di intagliare anche arance e peperoni? Tagliate la parte superiore, private i frutti della polpa e gli ortaggi da filamenti e semi e poi intagliate come se fossero la vera Jack O’ Lantern!

Il menù di Halloween

La natura offre degli ingredienti perfetti per essere trasformati in decorazioni commestibili per Halloween:

– togliete la buccia a una clementina e trasformatela in una mini zucca inserendo sopra il picciolo di una mela: perfetto come segnaposto!

– preparate il Bloody Mary, all’interno di provette da laboratorio, in accompagnamento alle dita da strega, semplicemente ricavate tagliando delle carote alle cui estremità fissare quadratini di pomodoro che saranno le unghie.

Make up naturale

Altro che trucchi, la natura viene in nostro soccorso per trasformarci in creature della notte: per rendere scuri palpebre e contorno occhi, fate seccare delle foglie di salvia, raccoglietele a pennellino, bruciate le estremità e trasformatevi in zombie. Per colorare naturalmente i capelli di viola, frullate la barbabietola rossa e applicatela sui capelli.

La barbabietola
La barbabietola

di Redazione