Haute Couture di Suavinex

 

Giovedì 23 Aprile sono stata alla presentazione della nuova linea Haute couture – made with love di Suavinex, dove con altre mamme blogger ho passato una mattinata tra splendidi biberon e deliziosi cupcakes.
Suavinex è un brand spagnolo di riferimento nel mercato della puericultura leggera e della prima infanzia.
La loro nuova linea Haute Couture ha uno stile contemporaneo e di carattere, che unisce la tecnologia più sofisticata a una decorazione preziosa, effetto oro rosa e oro giallo, dal look romantico e raffinato.

I biberon sono realizzati in poliammide, un materiale trasparente come il vetro, ma resistente come la plastica. E proprio la somiglianza al vetro esalta ancora di più le decorazioni ricercate, raffinate e dal tocco glam e fashion che troviamo sui biberon della linea.

Haute couture - made with love
La linea Haute Couture per maschietti
Haute couture - made with love
I biberon in poliammide in tre diverse varianti nelle colorazioni pensate per le bambine

I colori scelti sono eleganti, non banali e trendy:  toni del rosa antico per la linea femminile e sfumature del blu petrolio per quella dei maschietti, il tutto arricchito da dettagli dorati e rifiniture ispirate alla gioielleria contemporanea.

La caratteristica che più mi piace di questo brand (e che me lo aveva già fatto scegliere per alcuni acquisti fatti per il mio bambino) è la scelta dei motivi molto moderni. Uno stile unico e riconoscibile e la possibilità di poter creare un total look con biberon, succhietto e catenella coordinati, il tutto accompagnato da ottima qualità dei materiali.

Haute couture - made with love
I cupcake e cookies decorati dalla Cake Designer Ilaria Pellucchi

Ad addolcire la mattinata ci ha pensato la Cake Designer Ilaria Pellucchi, che nel suo Cake Design Lab ci ha prima mostrato e poi aiutato a ricreare gli splendidi cupcake e cookies decorati con pasta di zucchero che vedete nelle foto.

Haute couture - made with love
Il cupcake e il cookie che ho decorato sotto lo sguardo paziente della nostra insegnante

 

di Tamara Pallaro