I 15 alimenti con date di scadenza lunghissime

Ci sono cibi che hanno date di scadenza lunghe anni: il loro periodo di conservazione minimo è estremamente più lungo rispetto ad altri alimenti. Le cause possono essere diverse: le loro caratteristiche base, il modo in cui vengono realizzati e anche il tipo di conservazione. Alcuni li possiamo facilmente immaginare: chi ha mai visto scadere il riso o lo zucchero? Quindi ecco che oggi andremo a vedere 15 alimenti con date di scadenza chilometriche, difficili farli scadere se li avete in dispensa e di cui potrete fare scorta senza temere sorprese:

1) aceto di vino bianco

2) amido di mais

3) caffè di solubile

4) estratto di vaniglia

5) fagioli secchi

6) miele

7) olive

8) riso

9) sale

10) sciroppo di acero

11) semi di chia

12) senape

13) superalcolici

14) tonno in scatola

15) zucchero

miele

Visto che parliamo di scadenze, spieghiamo anche la differenza fra le due diverse diciture che potreste trovare come data di scadenza:

1) Da consumarsi preferibilmente entro: riguarda la qualità del cibo e indica quel termine al di là del quale non è garantito il mantenimento del gusto e del sapore. In questo caso si parla di termine minimo di conservazione e il superamento non implica problemi per la salute. Qui troviamo i prodotti da forno come pane, merendine, ma anche pasta, frutta e verdura

2) Da consumarsi entro: fa riferimento alla sicurezza alimentare del cibo, quindi va rispettato alla lettera. Si applica ai cibi che si deteriorano di più, se si consumano oltre quella data ci sono rischi per la salute. Quindi qui rientrano uova, yogurt, latte fresco, carne, pesce, pasta fresca…

di Laura Seri