I 5 segnali della dipendenza da Facebook e le 5 vie d’uscita

 

Facebook, come ogni altra cosa, se usato bene e con intelligenza può essere un ottimo strumento per rimanere in contatto con i nostri amici vicini e lontani e interagire con loro. Ma se usato male può diventare una vera e propria ossessione. Non ci credete? Ecco i 5 segnali che ci dicono se siamo dipendenti da Facebook: non mentite e se anche vi ritrovate in questo quadretto poco simpatico, niente paura… dopo vi sveliamo 5 trucchi per uscirne!

Facebook2
I segnali di una dipendenza da Facebook

1. Lo scorrimento delle notizie è ipnotico

Cominciamo a dare un’occhiata alle notizie del feed e rimaniamo letteralmente ipnotizzati, quasi non riusciamo più a staccare gli occhi dallo smartphone.

2. Ci aiuta a sentirci meno soli

C’è sempre qualche amico che scrive qualcosa a cui rispondere e magari possiamo iniziare una chat. E poi possiamo sempre sperare che qualcuno commenti quelo che postiamo noi!

3. Ci permette di entrare nelle vite degli altri

Strisciando dentro, senza farci vedere, magari per scoprire cosa fa un nostro ex, il ragazzo che ci piace o quell’amica che poi tanto amica magari non è. Ci fa diventare spioni!

4. Le notifiche di Facebook sono una droga

Ne aspettiamo sempre una, andiamo in crisi quando non ne arrivano e quando vediamo accendersi quella di nuove amicizie è un momento di puro gioia.

5. Alimenta la nostra curiosità e paura di perderci le ultime notizie

Sarà per questo che aggiorniamo di controllo il feed, anche quando lo abbiamo fatto un secondo prima ed è impossibile che ci sia già qualcosa di nuovo da sapere?

Facebook3
Come superare la dipendenza da Facebook

Se siete Facebook addicted e vi siete rivisti nei 5 sintomi sopra descritti, ecco altrettanti modi per uscirne!

1. Ammettere di avere una dipendenza

E’ il primo passo, senza il quale inutile andare avanti: non nascondetelo, non vi farà bene.

2. Siate consapevoli degli aspetti che provocano dipendenza

Controllate i 5 segnali descritti sopra e chiedetevi quante volte al giorno fate quelle cose. Sarà un passo importante per uscirne.

3. Ammettete che è una pessima abitudine

Dopo esservi posti quelle domande, vi siete sentiti “sporchi”? Avete capito che non è quello che cercate? Allora siete già a buon punto!

4. Non cercate giustificazioni

Non servono a voi e al vostro problema di dipendenza da Facebook: piuttosto cercate di capire il perché delle vostre cattive abitudini su Facebook.

5. Rimpiazzate le cattive abitudini con alternative positive

Ogni volta che vi viene voglia di controllare il feed, alzatevi e fate una passeggiata, se volete dare uno sguardo alla bacheca di un amico, piuttosto bevete un bicchiere d’acqua e così via…

di Redazione