I library hotel più belli del mondo

Sapete cosa sono i library hotel? Sempre più alberghi propongono un’esperienza unica, dove i libri e la letteratura sono grandi protagonisti. Queste strutture ricettive, infatti, propongono ai clienti non solo biblioteche molto fornite, concorsi, incontri e mostre, ma anche la possibilità di dormire in camere piene zeppe di libri. Davvero una bella esperienza per chi adora la carta stampata. Scopriamo i library hotel più belli del mondo: ce ne sono anche in Italia.

La Gladstone’s Library si trova nel Galles: 26 stanze e 250mila volumi anche molto rari e antichi che si possono consultare liberamente. L’Hotel sorge nella biblioteca di Hawarden, costruita nell’Ottocento dal primo ministro inglese William Ewart Gladstone.

A Zurigo, invece, a due passi dal centro sorge il B2 Boutique Hotel, dove prima c’era una fabbrica di birre che ospitava anche la biblioteca privata Wine Library. C’è anche una piscina con Spa sul tetto, oltre a 33mila volumi che gli ospiti possono consultare.

Il Library Hotel di New York si compone di 60 camere e 6mila volumi suddivise per argomento, ma anche opere d’arte. L’hotel di lusso propone una Reading Room dove si tengono molti incontri e al 14esimo piano si può ammirare lo skyline di Manhattan.

A Tokyo, nel quartiere di Ikebukuro, fatevi conquistare dal Bed & Book Hotel, pensato per chi ama leggere. Le stanze sono delle librerie con libri e fumetti, per un totale di 30 posti letto. Potete addormentarvi tra i libri in giapponese e inglese che sono dappertutto. La stessa struttura c’è anche a Kyoto e Fukuoka.

Infine, torniamo in Italia: in Toscana c’è il Salviatino, con vista su Firenze, una villa rinascimentale restaurata dove rilassarsi tra i libri, assaporando un bicchiere di vino.

di Redazione