I vantaggi del dormire senza vestiti

Non avete mai provato a dormire senza il vostro pigiama? Forse, dopo aver letto quest’articolo lo farete. Ecco perché dovreste dormire nudi.

Vantaggio #1: riposerete meglio

La temperatura del vostro corpo dovrebbe diminuire di circa mezzo grado per consentirvi di dormire profondamente. Se indossate il pigiama sarà più difficile abbassarla.

Vantaggio #2: fa bene alle parti intime

Indossare indumenti mantiene coperte le parti intime e  fornisce ai batteri l’ambiente ideale per riprodursi. Durante la notte fate respirare la vostra pelle.

In questo video ci sono alcune delle ragioni spiegate da una ragazza che ha provato a dormire senza il pigiama

Vantaggio #3: il vostro compagno lo apprezzerà

Non si tratta di un vantaggio minore… dormire nudi giova alla vita di coppia. Provare per credere

Vantaggio #4: vi sarà più facile svegliarvi

Dormire nudi vi farà sentire più puliti la mattina perché suderete meno. La mattina non dovrete prima togliere il pigiama e la routine mattutina si accorcerà.

Vantaggio #5: dimagrirete di una taglia

Durante il sonno tutti noi bruciamo calorie. Più si abbassa la temperatura e più il nostro corpo brucia calorie perché il nostro metabolismo accelera.

Vantaggio #6: starete più comodi

Dormire nudi vi farà sentire leggeri come una piuma. Niente pantaloni stretti, elastici che lasciano il segno o maglie scomode.

Vantaggio#7: avrete un aspetto migliore la mattina

Per questa cosa non c’è una spiegazione scientifica ma è stato dimostrato che dormire nudi ci fa sentire più belli e più in forma la mattina seguente.

Vantaggio #8: vi libera dallo stress

Si tratta di una combinazione di tutti i benefici enumerati qui sopra che insieme eliminano lo stress. Adesso che sapete tutte queste cose, cosa avete intenzione di fare? Un pensierino io lo farei. Per quanto mi riguarda, io ci ho provato e vi assicuro che è tutto vero. Sto meglio, sono più in forma, mi sento meglio, sono più scattante e più riposata, per non parlare del fatto che la mattina ci metto meno a prepararmi per andare al lavoro. Che aspettate? Provare per credere!