Il conducente vede salire sul bus un uomo con un bambino di 3 anni. Quando guarda i loro piedi un brivido freddo gli percorre la schiena.

Tim Watson è un autista di autobus che lavora vicino a San Francisco. Mentre era in servizio, un giorno, ha incontrato sul suo autobus un giovane uomo con un bambino di tre anni. I due si erano seduti in fondo all’autobus, quando all’improvviso il piccolo si è messo a piangere. L’autista si è subito accorto che qualcosa non tornava in quella coppia e gli è venuta in mente la descrizione diramata dalla polizia di un minore scomparso un’ora prima in una biblioteca. Come fare per capire se si trattava di quel piccolo? Tim Watson ha escogitato un piano intelligente.

Tim Watson

L’autista ha prima fermato l’autobus, chiedendo poi ai passeggeri se avevano notato uno zaino che era stato smarrito. L’uomo, arrivato in fondo al mezzo, ha controllato anche il giovane uomo e il bambino, notando che indossava pantaloni blu e sandali rossi, come nella descrizione della polizia.

L'autista ha messo in piedi un piano straordinario

Fingendo di cercare lo zaino, Tim Watson è riuscito ad avvisare la polizia. Le forze dell’ordine sono subito intervenute, arrivando alla fermata successiva e salvando il bambino, prendendo il rapitore in custodia.

Grazie a lui il bambino si è salvato!

Grazie all’autista, due volte papà, il bambino è salvo:

Poteva essere uno dei miei figli… ho fatto quello che ciascun padre avrebbe fatto al mio posto“.