Il Galateo moderno in 10 regole

 

Le nostre nonne ci hanno raccontato che quando erano giovani dovevano sottostare a regole di comportamento (e portamento) molto rigide e noi ogni volta abbiamo tirato un sospiro di sollievo, perché i tempi sono cambiati e siamo più libere di comportarci come vogliamo. Quelle rigide regole, in effetti non fanno parte dell’epoca, bensì di un codice invisibile di buone maniere e rispetto per l’ETICHETTA: è puro e semplice Galateo e non passa mai di moda, care mie!

Trasgressori compulsivi dell’etiquette

Fateci caso: quando mangiate, dove sono i vostri gomiti? E quando vi sedete, la vostra schiena è dritta o vi accasciate su voi stesse? Ovviamente abbiamo diritto al relax prima o poi, ma quando siamo in mezzo agli altri nelle ore di lavoro o nella vita sociale, siamo proprio sicure al 100% di comportarci bene? Infrangiamo continuamente regole. Tutti i giorni, e dopo aver letto questa lista, sarete dello stesso parere.

Sedersi-elegantemente
La postura è tutto.

Le 10 regole infrante

1- Tossire nella mano giusta.

È ovvio coprire la bocca con la mano in caso di sternuto o tosse, ma con quale mano lo fate? La mano destra è quella sociale, diciamo così, la usiamo per salutare, stringere e mandare baci. La mano sinistra, invece, è quella per uso personale: tossire, grattare, sternutire… sarebbe poco carino usare la stessa mano per sternutire e poi stringerla al nuovo capo, non credete?

2- Portare la borsa.

In un evento, la mano sociale deve sempre essere libera per i saluti, per questo la borsa (o il cocktail!) devono stare nella mano sinistra, o comunque nella parte sinistra del vostro corpo. In questo modo non dovrete dimenarvi come un giocoliere tra oggetti vari e persone da salutare o intrattenere. E se proprio la borsa non sapete dove metterla, mai appesa allo schienale di una sedia, piuttosto sul pavimento accanto al vostro posto, a destra ovviamente.

3- Chiamatela anche borsetta.

Le trousse, i borsoni e le tracolle, spesso di fattura e costo economico, non sono assolutamente annoverate tra le borsette accettabili dal Galateo. Quindi evitate di presentarvi a un aperitivo con borse che sembrano valigie o sono di stoffa come quelle per fare la spesa, non sono il massimo.

social
Stare a tavola in modo elegante.

4- Scontri a tavola.

Lo scopo è quello di evitare collisioni tra gli ospiti, perciò sedetevi sempre dalla parte sinistra e alzatevi dalla destra, sperando che gli altri facciano altrettanto… altrimenti spendete due minuti per spiegarglielo (specie se siete a cena tra amici). Se siete in un ristorante e durante la cena dovete andare in bagno, cercate di non informare tutto il tavolo delle vostre intenzioni. Se proprio ci tenete, basta un semplice “Scusatemi” e vi allontanate.

5- Generosità non richiesta.

Avete letto un libro che vi ha entusiasmato a tal punto da raccomandarlo a chicchessia? Contenete l’entusiasmo e non slanciatevi in gesti generosi. I libri sarebbe meglio non prestarli, per di più se nessuno ve li chiede! Potrebbe essere interpretato in modo sbagliato e addirittura possono risultare un elemento di disturbo per l’altra persona.

6- Corrispondenze epistolari.

Mai dare brutte notizie per messaggio! Volete rompere una relazione? Parlate! Dovete dare una comunicazione triste? Chiamate. In ogni caso, I messaggi sono qualcosa che va usato quotidianamente per chiacchiere frivole o questioni pratiche, ma quando ci sono in ballo i sentimenti non vanno bene.

email-etiquette
Usare la tecnologia solo quando necessaria.

7- Passare il sale senza il pepe.

Sale e pepe sono la coppia più famosa e indissolubile della cucina. Quando vi chiedono il sale, non esitate a passare entrambi, perché sicuramente la persona accanto poi vorrà anche il pepe! Indovinate in quale senso vanno passati? A destra ovviamente.

8- Batti le mani e ti dirò chi sei.

Eh già, esiste il gesto perfetto anche per questo! Senza entusiasmarvi troppo, in modo molto leggero avvicinate la mano destra alla sinistra, all’altezza del polso. Non metteteci foga, anche se si tratta di un’occasione importante, e soprattutto l’applauso va tenuto vicino a voi, non in faccia agli altri!

houseguestetiquette
Delicatezza e leggerezza: bon ton.

9- La postura è tutto.

Quando entrate in macchina come passeggero, prima di tutto sedetevi e poi fate oscillare le gambe come per aggiustare i pantaloni o la gonna. È il modo migliore per evitare, in questo caso, situazioni di esibizionismo gratuito o poco gradito.

10- Puntare il dito.

Si può fare, respirate pure, ma mai verso una persona. Quindi puntate il dito verso un oggetto, una direzione, un edificio, ma non per indicare una persona. Per essere sicuri, usate la mano aperta.

di Michela Guida