Il primo smartwatch in Braille per le persone non vedenti

Ecco a voi il primo smartwatch dedicato alle persone non vedenti. L’idea è della startup coreana Dot, che ha inventato un orologio di ultima generazione con caratteri braille mobili. I non vedenti non possono leggere l’orologio e non possono leggere i messaggi, ma grazie allo smartwatch in braille ora non sarà più così: anche loro potranno “sentire” i messaggi, grazie a questo gadget hi tech dal design essenziale.

Smartwatch braille

L’orologio è caratterizzato da quattro gruppi di sei punti mobili, che si alzano e si abbassano a seconda del testo da riprodurre, formando così combinazioni di quattro caratteri braille per volta.

Lo smartwatch è in grado di convertire in braille ogni testo, semplicemente connettendolo con Bluetooth a uno smartphone, per leggere con le dita messaggi lunghi.

Lo smartwatch costa intorno ai 300 dollari

Può leggere ogni tipo di testo

Anche i più lunghi!

Lo smartwatch è estremamente economico: 300 dollari, niente se si considera che i lettori in braille hanno un costo che può superare i 2mila dollari.

Il sistema di utilizzo è facilissimo

E il design è semplice!

Semplice e geniale, per aiutare i non vedenti a sfruttare le ultime meraviglie della tecnologia!