Il Solitario compie 25 anni

 

Il Solitario di Microsoft compie 25 anni: il famoso gioco di carte ci ha accompagnato fin dal 1990 quando l’azienda decise di introdurre questo passatempo su tutti i computer con sistema operativo Windows, che all’epoca era praticamente l’unico disponibile. Proprio recentemente gli utenti erano insorti perché il gioco non era più presente di default nelle nuove versioni, ma doveva essere scaricato: Microsoft ha fatto marcia indietro, annunciando che dalla versione 10 sarà nuovamente disponibile.

Solitario di Microsoft
Solitario di Microsoft

Solitaire è apparso per la prima volta sui computer con sistema operativo Windows 3.0: il giochino voleva essere un modo per permettere agli utenti di famigliarizzare con  il mouse e l’interfaccia grafica. Il programma venne ideato l’anno prima dallo stagista Wes Cherry, ma non è miliardario come potreste credere: non aveva concordato alcun pagamento per i diritti d’utilizzo… Peccato!

Per celebrare il grande evento, la Microsoft ha deciso di organizzare due maxi tornei di Solitario: il primo è dedicato ai dipendenti della compagnia di Redmond, mentre il secondo, che inizierà a giugno, è destinato a tutti coloro che vogliono sfidarsi nelle cinque versioni del Solitaire (Klondike, FreeCell, Spider, TriPeaks e Pyramid).

di Redazione