In Brasile “notificata” la famiglia formata da tre donne

 

In Brasile c’è una famiglia formata da tre donne. Una famiglia che è stata dichiarata “legittima” da un notaio, Fernanda de Freitas Leitão, che ha dichiarato la prima unione poliaffettiva. Già in passato in Brasile aveva fatto scalpore la decisione di rendere legittima l’unione tra un uomo e due donne, mentre oggi si parla di tre persone adulte dello stesso stesso che, in pratica, si sono sposate a Rio de Janeiro. E presto accoglieranno anche un bambino.

donne1
Tre donne in Brasile metteranno su famiglia insieme!

Le tre donne (un’imprenditrice, una dentista e una dirigente amministrativa) hanno voluto mantenere, per ovvi motivi, l’anonimato, ma hanno spiegato che il loro sogno è quello di creare una famiglia e di avere il prima possibile un bambino, con la fecondazione artificiale:

Siamo una famiglia a tutti gli effetti e la nostra unione è frutto dell’amore“.

Queste le parole dell’imprenditrice al giornale O Globo:

Nel 2016 darò alla luce un bebè e questa unione è anche un modo per tutelare il nostro futuro, dandoci i diritti di cui godono tutti gli altri, a cominciare dalla licenza di maternità“.

E quando nascerà il bambino dovranno intraprendere una nuova battaglia, perché vogliono che il piccolo o la piccola porti i cognomi di tutte loro.

Se così non sarà siamo pronte a fare causa“.

E da noi, come siamo messi con le unioni civili?

di Redazione