Jikka, il bosco giapponese che sembra una fiaba

Esiste un luogo in Giappone che sembra appena uscito da una fiaba. In realtà ne esistono molte di location fantastiche e incantate nel Paese del Sol Levante, ma quella che vi proponiamo oggi è una meta da non perdere se avete in programma un viaggio in Giappone. Nella prefettura di Shizuoka, dentro un bosco bellissimo, sorge una comunità dove le persone vivono in abitazioni che sembrano le case degli gnomi!

Jikka è la particolare abitazione con il tetto appuntito e con interni luminosi ideata dall’architetto Issei Suma, come residenza privata di due signore sessantenni che hanno deciso di vivere qui il resto della loro vita. Un vero e proprio villaggio, con tutto il necessario.

Ci sono case, centri di assistenza, centri dove giocare e dove mangiare, una piscina a spirale ideale anche per i bambini e per le persone che soffrono di disabilità. Insomma, un vero e proprio paradiso.

Il villaggio sorge all’interno di una zona montana, in un bosco che sembra magico, grazie anche a queste casette appuntite bianche che ci portano in un mondo lontano fatto di gnomi, fate, folletti…

Le case ricordano un po’ le teepe, le capanne o tende degli indiani d’America: le case sono fatte di legno, mentre gli interni sono in cemento grezzo, molto semplici. La luce del sole entra grazie a lucernari e aperture ad arco.

Le case sono perfettamente inserite nella natura: le 5 strutture sono collegate tra loro e ognuna ha una funzione diversa. I visitatori sono ben accetti, ovviamente!

di Redazione