La pagina Instagram per scoprire le più belle mappe del mondo

Con i navigatori satellitari, inclusi anche negli smartphone, non abbiamo più bisogno delle mappe e delle cartine di carta, anche se conservano un certo fascino, soprattutto quelle più antiche. Se le volete ammirare a portata di social network, sappiate che la biblioteca della Harvard University ha appena aperto un profilo Instagram che racchiude le migliore mappe che fanno parte della più antica collezione americana. Così potremo fare un giro del mondo davvero molto particolare…

La biblioteca della Harvard University possiede la più antica collezione di mappe in America: ne possiede circa 400 mila, insieme a 6mila atlanti e numerosissimi libri di cartografia. Ci sono mappe antiche e mappe moderne, di ogni forma e per ogni uso. Insomma, una collezione davvero eccezionale, da non perdere per gli appassionati del genere.

Se non possiamo andare ad Harvard, però, possiamo pur sempre ammirarle, grazie alla pagina Instagram della biblioteca: regolarmente vengono postati dei pezzi della sua collezione, soprattutto in caso di anniversari o in caso di occasioni particolari, che possono riguardare proprio i luoghi ritratti da queste storiche mappe.

Viene aggiornata abbastanza frequentemente, per poter presentare al mondo intero una collezione davvero unica: tutti i musei dovrebbero fare così, per consentire anche a chi non può viaggiare di conoscere tutte le cose più belle che l’essere umano sia stato in grado di realizzare.

La bellezza deve essere condivisa e i social network possono aiutarci in questo, si tratti di quadri, di monumenti, di statue, di libri, ma anche di splendide cartine geografiche che sembrano appena uscite da un film d’avventura di altri tempi.

Sicuramente è una pagina Instagram da seguire e da mettere tra i preferiti: almeno posta cose interessanti e non banali!

di Redazione