La pipì si trasforma in birra

 

L’idea di trasformare l’urina dei 100mila partecipanti in birra è stata lanciata dal Roskilde Festival, che si è tenuto dal 27 giugno al 4 luglio in Danimarca. L’iniziativa è stata denominata ‘From piss to pilsner’ (‘Dalla pipì alla birra’).

Durante il Festival – come riportato dal ‘Guardian’sono stati raccolti 25mila litri di urina, che saranno riciclati come fertilizzante per i campi di orzo utilizzati per fare la birra.

mug of beer on wooden table
La birra ottenuta dalla pipì

 

Questa iniziativa “cambierà il nostro approccio nei confronti dei rifiuti: non saranno più un peso ma una risorsa. L’enorme quantità di urina prodotta durante le feste ha avuto un impatto negativo sull’ambiente e il sistema fognario. Ma il ‘beercycling’ trasformerà l’urina in una risorsa”.

Avete ancora voglia di farvi una birretta?

di Eliana Avolio